Parigi in bicicletta in mostra a Tarquinia

tour de France

Volata finale per l a XIX edizione di “Tarquinia a porte aperte”. Il  29 novembre, alle ore 16, nell’ex Sala Capitolare degli Agostiniani di San Marco (Barriera San Giusto) sarà inaugurata la mostra “Paris en vélo – Parigi in bicicletta”, un omaggio al Tour de France e ai suoi 111 anni, in anteprima nazionale grazie al Museo Parigino di Roma e al suo infaticabile e creativo direttore, Cesare Nissirio. Tarquinia, quindi, non solo “Capitale degli Etruschi” ma anche “Città Francese”.

L’esposizione sarà allestita con materiale documentario d’epoca: manifesti, stampe, foto, riviste e libri illustrati, cartoline, oggetti… e con un esemplare originale della celebre “maglia gialla”. L’evento, che copre oltre un secolo di ciclismo, è consacrato soprattutto al ciclismo eroico francese (Paris-Brest – Paris-Bordeaux – Paris-Roubaix ecc.) e a eventi sportivi ai quali l’Italia ha offerto i suoi atleti migliori, i suoi miti: Bottecchia, Bartali, Coppi, Gimondi e recentemente Nibali. Il “profumo d’epoca” e di “ambiente” si respirerà nella mostra grazie anche alle immagini di una Parigi nostalgicamente percorsa dalle biciclette in bilico fra ‘800 e ‘900 e da quelle “sfreccianti” sulle strade di Francia. L’esposizione, nel corso della quale saranno proiettati anche filmati d’epoca, potrà vantare, inoltre, un esemplare di “drapeau bleu blanc rouge” adoperato a suo tempo per la partenza delle gare ciclistiche.

La mostra rimarrà aperta al pubblico sino al 14 dicembre, tutti i giorni dalle ore 15.30 alle ore 18.30.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI