Palio delle Barche: La Valle batte tutti. Folla festante

palio

Una folla festante, trombette  e sventolio di bandiere ha accolto nella serata del 26 luglio l’equipaggio vincente della seconda edizione del “Palio delle Barche” di Ronciglione (VT), l’annuale manifestazione che si  svolge nelle tranquille acque del lago di Vico. L’avvenimento ha attirato migliaia di persone provenienti da varie parti della Tuscia, che hanno  approfittato della giornata estiva per bagnarsi nelle acque della gemma dei Cimini e per godersi lo spettacolo variopinto dei natanti e dei coloratissimi gruppi di tifosi.

Partenza dallo stabilimento “L’ultima spiaggia”, dove si sono allineate le nove barche con i loro equipaggi in attesa del via, ciascuna in rappresentanza di una contrada di Ronciglione.  La gara, durata in tutto venti minuti, si è svolta su un tratto di due chilometri e mezzo circa. Tutti gli equipaggi hanno dato il massimo per portare alla vittoria la propria contrada.

Un boato festante ha sancito la vittoria della contrada “La Valle”, la cui barca ha tagliato per prima il traguardo sulla riva della Nautica Fiorò, nel clamore festante dei suoi sostenitori. Seconda classificata la barca della contrada “Arenari”, mentre “Santa Maria” si è aggiudicata la terza posizione.

La voglia di vincere e l’entusiasmo non sono bastati alla contrada Santa Lucia che nell’impeto della gara ha rotto un remo, obbligando purtroppo l’equipaggio al ritiro. All’arrivo, dopo il bagno di folla festante, l’equipaggio vincente, composto dal capitano Fabio Altissimi, e i rematori Massimiliano Stella e Stefano Coppola, ha ricevuto l’ambito Palio, dipinto dall’artista fiorentina Paola Imposimato. Presente alla premiazione anche il sindaco di Ronciglione Sandro Giovagnoli e Miss Vico 2015, Chiara Egidi. Una degna conclusione per una festa che ha visto tra l’altro una fiaccolata in notturna, il passaggio del corteo storico, e una gremita cena di gala delle contrade. Il Palio delle Barche ha degnamente concluso i festeggiamenti di Ronciglione.

L’entusiasmo e la buona volontà degli organizzatori, che in poco tempo sono riusciti a realizzare una festa così riuscita, fanno ben sperare in un futuro, in cui il consolidamento delle tradizioni andrà di pari passo con la valorizzazione del lago di Vico e del territorio circostante.

Nella foto l’equipaggio vincente con il Palio (Foto di Donatella Agostini)

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI