Padre Maurizio Boa a Viterbo per ringraziare i sostenitori

Padre Maurizio Boa, il missionario dei Giuseppini in Africa da venti anni, torna a Viterbo per ringraziare i tanti che con le donazioni concesse nell’emergenza Ebola in Sierra Leone, hanno permesso di salvare diverse vite umane.
A Viterbo il missionario è stato amatissimo parroco del Murialdo e li incontrerà sabato 12 settembre tutte le persone che hanno risposto a quella richiesta d’aiuto lanciata lo scorso novembre, nel pieno dell’emergenza Ebola.
Per orario: info parrocchia Murialdo
tel. 0761-220488

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI