Orte, Valeriani(Pd): intesa Regione-Pendolari, migliorare il servizio

In attesa che entri in vigore l’accordo firmato la settimana scorsa da Regione Lazio e Regione Umbria per il ripristino dalla fermata ferroviaria di Orte e l’aumento di una carrozza da 80 posti a sedere, purtroppo un altro disservizio ha colpito la linea su cui viaggiano tantissimi pendolari, studenti e lavoratori che si recano quotidianamente a Roma. Stamattina infatti il comitato dei viaggiatori su ferro ha denunciato l’ennesimo problema con convogli guasti, due treni soppressi alle 7.17 e alle 8.16, insomma due orari chiave, e centinaia di persone in attesa sulle banchine al freddo. Massimiliano Valeriani, vice presidente del Consiglio regionale del Lazio denuncia e afferma:“Ritengo che ai pendolari da anni, sia riservato un trattamento inaccettabile. Bisognerebbe quanto meno assicurare una navetta sostitutiva quando si verificano questi inconvenienti, in modo di limitare al massimo i disagi. Si spera che con l’entrata in vigore dell’accordo interregionale della scorsa settimana si possa finalmente rendere la vita più facile ai numerosi pendolari”.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI