“Opus 1°”, concerto di musica barocca a Palazzo Doria Pamphilj

Donatella Agostini

Il sontuoso Palazzo Doria Pamphilj di San Martino al Cimino ci aspetta sabato 18 novembre alle ore 18 per un altro imperdibile appuntamento: “Opus 1°”, concerto di musica barocca per strumenti e coro, con il Chorando Ensemble, diretto dalla maestra Evangelina Mascardi. La Mascardi, argentina di nascita, è considerata una tra i migliori liutisti del panorama internazionale. Sotto la sua direzione è nato il Chorando Ensemble, una nuova realtà vocale viterbese che raggruppa 14 coristi, tutti accomunati dalla passione per il repertorio antico; il loro intento è il recupero dei brani degli antichi maestri del nostro territorio e la promozione di questo tipo di musica a livello locale e anche oltre. Molto ricco e suggestivo il programma del concerto: saranno eseguiti brani del XVI e del XVII secolo, italiani e stranieri. Si inizierà con “Sinfonia Antica” – Anonimo napoletano del Seicento, seguita da “Un cavalier di Spagna” di Francesco Patavino, della metà del Cinquecento. Di seguito, un trittico di canzoni di John Dowland, risalenti al Rinascimento: “Sorrow Stay”, “La mia Barbara” e “Come Again”. Il Chorando Ensemble eseguirà poi un curioso pezzo peruviano seicentesco, “Hanacpachap cussicuinin”, seguito da “Madonna s’io potessi”, di Giuliano Tiburtino. In programma anche “T’amai gran tempo” di Stefano Landi, “Recercada settima e ottava” di Diego Ortiz e “If love’s sweet passion” di Henry Purcell. Per finire, “Di quel nudo pargoletto” di Antonio Brunelli. Il magnifico Palazzo Pamphilj sarà la degna cornice di un evento imperdibile per i tanti appassionati della musica barocca, che nella nostra provincia vanta numerosi estimatori.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI