Olio e vino: percorsi di gusto nella Tuscia

Dopo aver salutato le castagne con novembre ci si appresta a festeggiare olio e vino. Diversi sono i Comuni della Tuscia che dedicheranno i prossimi fine settimana a questi prodotti tipici della zona . Il 7-8-9 novembre a Blera e a Castiglione in Teverina e Vignanello si celebra la festa di San Martino, in un fine settimana all’insegna della tradizione e della degustazione del vino e dell’olio novello.

BLERA

Tre giornate dedicate all’assaggio dei vini, dell’olio e dei piatti tipici della tradizione blerana all’interno delle tipiche cantine dislocate per le vie del paese. Tutti i visitatori verranno poi allietati dagli artisti di strada, dai concerti e dagli spettacoli teatrali. Inoltre vi sarà la possibilità di svolgere visite guidate al centro storico, ai frantoi e alle necropoli che circondano il paese. Domenica non mancherà poi il “ triathlon de le mbriacone” un palio divertente tra le varie cantine e la gara di “tirata ar cannello”

CASTIGLIONE IN TEVERINA

Nei tre giorni della manifestazione vi sarà la possibilità di degustare e acquistare i prodotti enogastronomici della Tuscia. Nella Sala Enoteca a pranzo e a cena saranno serviti piatti tradizionali a base di funghi, olio nuovo e vino novello; il tutto accompagnato da musica dal vivo. Interessante l’allestimento della mostra micologica “i funghi della tuscia viterbese”, da parte dell’Associazione Micologica Ecologica Viterbese e anche del mercatino di artigianato, antiquariato e collezionismo.

VIGNANELLO 

Dal 7 al 9 novembre spettacoli itineranti e rievocazioni storiche si alterneranno per le vie del paese. I prodotti tipici saranno al centro dell’attenzione enogastronomica e con degustazioni guidate e percorsi del gusto. Pe la quarta edizione si ripeterà il concorso La Botte e il Torchio. La festa sarà occasione anche del IV raduno Camper Novello 2014 oltre al concorso fotografico Novello 2014.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI