Nutella stop a campagna contro olio di palma

Una crema gianduia contenente cacao e nocciole. Fu creata nel 1964 dall’industria dolciaria piemontese Ferrero di Alba (Cuneo), partendo da una precedente crema denominata Pasta Giandujot e poi SuperCrema. Il nome deriva dal sostantivo nut, che significa “noce” in inglese, e il suffisso italiano ella, per ottenere un nome orecchiabile
Oggi la Nutella è la crema spalmabile più diffusa al mondo. I dati riportati nell’ultimo rapporto dell’Ocse dichiarano che sono 350 000 le tonnellate prodotte ogni anno.
Ferrero vince la battaglia legale mossa contro il gruppo Delhaize che reso dichiarazioni comparative illegali perché non verificabili e quindi non obiettive per Nutella. La Corte d’appello di Bruxelles ha dato ragione al gruppo di Alba, stravolgendo la sentenza di primo grado, ed ha ordinato al gruppo Delhaize di cessare la campagna sulla cioccolata spalmabile certificata “senza olio di palma”, fissando un plafond di penalità di un milione di euro.
La casa dolciaria di Alba accusava la campagna mediatica della società belga di essere ” ingannevole, e denigratoria” verso il prodotto. La nona camera della Corte d’appello di Bruxelles gli ha dato ragione.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI