Nepi, il Palio dei Borgia e la Via tra Arte e Gusto

A passeggio tra l’arte e il gusto, tra le bellezze storico-naturalistiche di Nepi e le perle gastronomiche del suo territorio: nell’ambito dei festeggiamenti per il Palio dei Borgia, la cittadina in provincia di Viterbo propone due appuntamenti con la seconda edizione de “La Via dell’Arte e del Gusto”. Domenica 12 e 19 giugno, alle ore 9, i visitatori potranno prendere parte a questo suggestivo itinerario storico-naturalistico che si concluderà con un pranzo nelle taverne delle quattro Contrade, Santa Croce, San Biagio, Santa Maria e La Rocca. Una piacevole passeggiata fra i monumenti che hanno segnato la storia della “città dell’acqua” dal V° Secolo a.C. fino al XVIII° Secolo, dal Castello noto come “Forte dei Borgia” al Duomo con la splendida cripta caratterizzata da 26 colonne splendidamente ornate, dall’antichissima chiesa di San Biagio fino al palazzo comunale; al contempo si visiteranno dei veri e propri gioielli naturalistici come le forre – che i nepesini chiamano “cavoni” – le affascinanti gole di millenaria erosione che circondano l’abitato, il suggestivo affaccio sul Rio Falisco e la Cascata di Cavatera. In tavola poi, sarà servito tutto il meglio della gastronomia del luogo: e così dalla Rocca dei Borgia alla pizza nepesina, dal Duomo al salame cotto, dalla fontana del Bernini alla scapicollata, i gioielli artistici della città e le perle della gastronomia della Tuscia Viterbese si fonderanno in un irresistibile mix. Il tutto in attesa dei momenti conclusivi del Palio, in programma il 18 e 19 giugno.
www.nuovaproloconepi.it

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI