Tomba dei carri: visita nel Parco Regionale Marturanum

Una visita guidata che permette di vivere le bellezze archeologiche e naturalistiche del Parco Regionale Marturanum,in zona alta Tuscia a Barbarano Romano, incredibili le presenze di suggestive tombe etrusche, profonde gole scavate dal fiume, una natura generosa tipica del territorio.
Sul sentiero pianeggiante si trovano tombe etrusche di diverse epoche, il tumulo del Caiolo, con all’interno una imponente tomba principesca a due camere, la tomba dei Carri e la tomba dei Letti il cui nome deriva dalla presenza di due letti per bambini posti accanto a quella dei genitori.
La tomba dei Letti è uno dei punti migliori dove osservare il materiale principe usato dagli etruschi e di origine vulcanica: il tufo rosso a scorie nere.

Le tombe sono situate su di un pianoro che si affaccia sulla forra sottostante dove si apre un panorama mozzafiato e ci si sente sospesi nel vuoto. La forra, dei veri e propri canyon scavati dal fiume nel tufo, è una caratteristica peculiare di questo territorio che modella tutta l’area del Parco Regionale Marturanum.
Al termine del percorso si torna al borgo medioevale di Barbarano Romano per completare la conoscenza di un angolo particolarmente ricco di storia, dettagli e fascino della Tuscia viterbese. (S.G.)

Appuntamento
9.30 Centro Visite del Parco Marturanum a Barbarano Romano

info: 339 5718135 info@anticopresente.it www.anticopresente.it

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI