Nasce la “Biblioteca Virtuale” del Sistema Lago Bolsena

Il Sistema Bibliotecario “Lago di Bolsena” intende realizzare un progetto denominato LA BIBLIOTECA VIRTUALE per la digitalizzazione, archiviazione e messa in rete di opere antiche e di storia locale relative ai comuni del Sistema Bibliotecario (Acquapendente, Bolsena, Capodimonte, Gradoli, Grotte di Castro, Ischia di Castro, Marta, Montefiascone, San Lorenzo Nuovo, Valentano).
Per raggiungere tale obiettivo, si intende attivare un corso formativo preliminare sulla gestione delle risorse digitali finalizzato alla creazione di una graduatoria di personale idoneo alla quale attingere successivamente per lavori che possano riguardare la digitalizzazione di opera a stampa e messa in rete, creazione di ebook, app e archiviazione immagini.
Il corso è a numero chiuso destinato a max 15 persone.
La selezione dei candidati sarà effettuata con una preselezione per 30 candidati sulla base dei titoli di studio (diploma/ laurea) e corsi professionali attinenti alla gestione delle risorse digitali i cui criteri di punteggio saranno resi noti prima della scadenza dell’Avviso sul sito www.bibliolabo.it. Una ulteriore selezione (per 15 persone) sarà effettuata attraverso un colloquio condotto da una commissione di esperti.
Il corso si svolgerà durante il IV trimestre 2016 presso la Biblioteca Comunale di Acquapendente.
Possono partecipare i residenti nei comuni del Sistema Bibliotecario Lago di Bolsena (Acquapendente, Bolsena, Capodimonte, Gradoli, Grotte di Castro, Ischia di Castro, Marta, Montefiascone, San Lorenzo Nuovo, Valentano) di età compresa tra 20 – 40 anni.
Gli interessati potranno presentare apposita domanda al Sindaco del Comune di Acquapendente / Presidente del Sistema Bibliotecario “Lago di Bolsena” che dovrà pervenire al suddetto comune, ufficio protocollo, entro e non oltre il 17 settembre 2016 alle ore 12, su apposito modello. Info: www.comuneacquapendente.it

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI