Nasce inComune: app per cittadini e amministratori

app InComune

Per ogni domanda, dubbio, chiarimento fino a poco tempo fa i cittadini dovevano necessariamente recarsi in comune e parlare con l’impiegato. Da oggi basta un clic: è nata inComune, un’app che si configura come un vero e proprio strumento di cittadinanza attiva nelle mani di tutti i cittadini. 

Il sistema è stato creato dalla ADW labs agency, una web agency “mutlitasking” che si occupa di sviluppo Internet e marketing online. L’agenzia si  è insediata in uno dei più importanti distretti industriali d’Italia, il distretto della ceramica di Civita Castellana.

InComune è un’app pensata, studiata e realizzata per i cittadini e per gli amministratori. Per i cittadini in quanto consente, se viene riscontrato un problema sul territorio comunale, di segnalarlo attraverso una foto inviata al social inComune e condividerlo con gli altri cittadini, che vedono la segnalazione e la possono approvare. Per il Comune in quanto, raggiunto il numero minimo di approvazione, riceve e controlla la segnalazione. Se la segnalazione è corretta la prende in carico e, a problema risolto, invia un messaggio o una foto della soluzione.

L’app contiene l’elenco degli amministratori locali, indirizzi e numeri di telefono degli uffici comunali, messaggi diretti ai cittadini residenti, pagine e siti web istituzionali e sezioni dedicate a sondaggi, eventi, punti d’interesse, promozioni e notizie.

È semplice da usare ed ottimizzata con tutti i device come smartphone, tablet, pc e laptop. È disponibile su Android e piattaforme web e a breve sarà disponibile anche su Apple Store.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI