A.N.S.ME.S: stelle al merito sportivo

Il 29 marzo, nella cornice del Balletti Park Hotel di S. Martino al Cimino, con la benedizione del Presidente nazionale A.S.ME.S Gianni Gola, con l’intervento del V. presidente Casu e del Presidente della Sezione di Roma Cicuti, è stata formalmente fondata la Sezione A.S.ME.S. di Viterbo e nominato primo presidente l’avv. Andrea Stefano Marini Balestra, Segretario il Geom. Domenico Palazzetti cui va il merito di aver “censito” i dirigenti sportivi della Tuscia che nei tempi scorsi erano stati insigniti della Stella al merito Sportivo.
Ricordiamo tra tutti il campione dell’auto Massimo Natili ed il grande dirigente del tennis Giorgio Barili.
L’onorificenza “stella al merito sportivo” nei suoi tre gradi: bronzo, argento e oro, viene ogni anno concessa dal CONI a personaggi e Società Sportive che hanno bene meritato nel tempo nell’organizzazione dello sport, quindi dedicata a dirigenti, cioè coloro che lavorano dietro le quinte perché gli atleti possano raggiungere i migliori risultati. Per gli Atleti che si sono distinti nelle competizioni il CONI li ricompensa con la concessione della “Medaglia al valore atletico”
La neo sezione viterbese dell’Associazione Nazionale Stelle al merito Sportivo non intende solo riunire periodicamente in eventi sociali gli iscritti, ma soprattutto creare un’ipotesi di scuola per dirigenti sportivi curata dai Soci A.S.ME.S appunto ritenuti eccellenze nella dirigenza nello sport.
A.S.ME.S. Sez.Viterbo

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI