A Monterosi la prima edizione di 100mila poeti per il cambiamento

Diffondere pace, tolleranza e fratellanza grazie alla poesia. È questo l’obiettivo di 100mila poeti per il cambiamento, evento mondiale dedicato alla poesia nato in California nel 2011 e nel tempo presentato sotto forma di eventi dislocati in tutto il mondo.

Quest’anno anche la Tuscia sarà per la prima volta teatro dell’evento con una manifestazione culturale che si terrà sabato 24 settembre a Monterosi, presso il piazzale del Palazzo Comunale alle 21.

Il tema su cui si svilupperà l’evento riguarderà il sentimento dell’empatia, che sta alla base di tutte le forme di dedizione, di sacrificio e altruismo, volendo con l’occasione esprimere anche un segno di solidarietà verso le popolazioni colpite dal recente terremoto nel centro Italia.

L’evento è stato promosso dall’Associazione culturale Biblos con il patrocinio del Comune di Monterosi e avrà come madrina della serata l’attrice Alessia Francescangeli. Alla lettura dei testi poetici, selezionati dalla scrittrice Loriana Lucciarini, si alterneranno le voci dell’attore Riccardo Giacomini e dell’attrice-cantante Claudia Tortorici, con l’accompagnamento musicale curato dal maestro Valerio Andreoli e da alcuni componenti della Banda Musicale “S. Cecilia” di Monterosi, sotto la guida di Matteo Taratufolo. Nel corso della serata si esibirà anche la cantante Elisabetta Gismondi.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI