Montefiascone, limitazione uso acqua potabile

Il Sindaco Cimarello ha reso pubblico che, con decorrenza immediata e sotto pena di decadenza delle rispettive concessioni, è fatto assoluto divieto a chiunque a Montefiascone di usare in tutto il territorio comunale acqua potabile proveniente da civici acquedotti per irrigazione, innaffiamento, lavaggi in genere, e comunque per usi diversi da quelli strettamente necessari per l’alimentazione e per l’igiene.
Gli Agenti e Ufficiali della Polizia Municipale e della Forza Pubblica, i funzionari dell’ufficio Tecnico, nonché il personale addetto al servizio idrico integrato eserciteranno, a tal fine, rigorosi e costanti controlli.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI