Mondiale Superbike, secondo posto nella categoria Evo per il Team Althea

Team Althea

Con il secondo posto in classifica generale nella categoria Evo e con 73 punti, si è conclusa la stagione 2014 per Niccolò Canepa e il Team Althea Racing. Si è corso infatti ieri, per la prima volta in notturna, l’ultimo round del Mondiale Eni FIM Superbike nel tracciato di Losail in Qatar, che ha visto Sylvain Guintoli in sella all’Aprilia laurearsi Campione Mondiale 2014.

Ottime le due gare conseguite dal pilota del Team Althea. In gara uno, carattere e tenacia hanno permesso a Canepa di aggiudicarsi il primo posto nella categoria Evo e un dodicesimo posto in classifica generale. Il pilota è ripartito al comando anche in gara due poi ha dovuto affrontare una serie di sorpassi da parte dello spagnolo David Salom che nell’ultimo giro è rimasto in testa fino alla fine del lungo rettilineo prima del traguardo, facendo guadagnare a Canepa un secondo posto di categoria e il dodicesimo in classifica generale.

Si è conclusa quindi la stagione 2014 e si dividono anche le strade tra Niccolò Canepa e il Team Althea Racing che ha tenuto a ringraziare il pilota per l’ottimo lavoro svolto insieme augurandogli il migliore in bocca al lupo per la prossima stagione.

È infatti già stata annunciata la squadra per la stagione 2015. Il team laziale ha deciso di puntare su due piloti con molta esperienza e con molta voglia di far uscire il proprio potenziale: si tratta dello spagnolo Nicolas Terol e dell’italiano Matteo Baiocco. L’obiettivo che il Team Althea si è prefissato per la stagione 2015 è competere al meglio con le case rivali e riportare la Ducati a lottare per il podio ad ogni gara.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI