Il Mirandò: vivere e mangiare nel borgo vecchio

Domenica 31 luglio nel corso dell’evento Divino Etrusco, presso la Sala Consiliare del Comune di Tarquinia David Ghaleb editore presenta il libro di antiche ricette tarquiniesi MIRANDÒ, VIVERE E MANGIARE NEL BORGO VECCHIO di Vittoria Tassoni e Giovanni Chiatti. Il titolo è un riferimento ad una di esse.
Interverranno
MAURO MAZZOLA, Sindaco di Tarquinia
SANDRO CELLI, Assessore alla Cultura di Tarquinia
SERGIO G. GRASSO, Antropologo alimentare
VITTORIA TASSONI autrice
GIOVANNI CHIATTI, autore
DIANA GHALEB, casa editrice
Modera LUIGI DE PASCALIS, scrittore

Letture a cura
di ANTONELLO RICCI

Musiche al pianoforte del Maestro LUIGI GENTILE

IL MIRANDÒ, VIVERE E MANGIARE NEL BORGO VECCHIO, un libro di Vittoria Tassoni e Giovanni Chiatti (Davide Ghaleb Editore), in cui vengono proposte antiche ricette tarquiniesi – il titolo è appunto un riferimento ad una di esse – affiancante da storie, leggende, tradizioni, riti, modi di vivere che appartengono alle città contadine, dove il borgo diviene la vera linfa di vita.
Quindi non un semplice ricettario, ma un testo in cui la memoria fa da cardine per riflettere su un modello di vita a dimensione umana. Le storie che compaiono nelle pagine di Mirandò raccontano spaccati di vita del Novecento, un mondo fatto di fatica, sacrifici e saldi riferimenti etici, quando i ruoli all’interno della famiglia erano nettamente divisi: le mansioni culinarie erano di competenza quasi esclusivamente femminile e gli uomini erano fuori casa, molto spesso nelle campagne, a procurare con il lavoro delle mani e il sudore della fronte quanto serviva per vivere. Era proprio nelle cucine che si svolgeva una parte importate della vita familiare…
Alla presentazione del libro, domenica 31 luglio alle ore 19 presso la sala consiliare di Tarquinia, interverranno gli autori, il sindaco Mauro Mazzola, l’assessore alla cultura Sandro Celli, e ospiti d’eccezione quali lo scrittore Luigi De Pascalis, l’antropologo alimentare Sergio Grasso con letture a cura di Antonello Ricci e musiche del Maestro Luigi Gentile

ArteLiberaTutti_edizione 2016

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI