“M’illumino di meno 2017”: spegniamo le luci e accendiamo l’energia della condivisione

Anche quest’anno il Comune di Acquapendente, il Museo del fiore, l’Associazione Te.Bo. e vari soggetti privati aderiscono a M’illumino di Meno, la campagna nazionale alla sua 13° edizione che invita a razionalizzare i consumi energetici, ideata da Caterpillar, storica trasmissione di Radio2 in onda tutti i giorni dalle 18:00 alle 19:30.
Oltre a spegnere illuminazioni come gesto simbolico di risparmio energetico quest’anno invitiamo tutti a compiere gesti di condivisione contro lo spreco di risorse e proponiamo una giornata ad Acquapendente.
Sabato 18 febbraio vi aspettiamo dalle 10:00 al Museo del fiore immersi nella natura e con la proposta di una energizzante caccia al tesoro per famiglie. Dalle ore 15:00 illustreremo le buone abitudini proposte per M’illumino di Meno (e soprattutto dopo!) e raccoglieremo insieme tutte quelle che attuano e suggeriscono i visitatori e presenteremo quelle indicate dall’annuale rapporto annuale sul risparmio energetico dell’ENEA.
Dalle ore 17:00 spegneremo tutto invitando a godere del tramonto e osservare le stelle che da queste parti si apprezzano per il basso inquinamento luminoso sia nella Riserva Naturale Monte Rufeno, che vanta un bell’Osservatorio astronomico, sia nella cittadina e nelle sue suggestive frazioni.
L’invito è poi per condividere una “Cena a lume di candela e senza smartphone” per riattivare le energie della relazione. Vi indichiamo un elenco di locali e ristoranti sensibili al risparmio energetico (alcuni già partner della CETS*, la Carta Europea del Turismo Sostenibile della nostra Riserva) che vi accoglieranno raccontandovi le attenzioni che hanno per la sostenibilità e per le filiere dei prodotti con cui vi proporranno un menù alla carta.
La giornata si conclude al Teatro Boni di Acquapendente. Alle 21:00 vi aspetta il “Concerto al buio” con PIJI et Emmet Ray Manouche che presentano “L’amore ai tempi dello swing”, in un teatro eccezionalmente al buio, per un pubblico “illuminante” e un concerto acustico (band composta da voce, clarinetto, chitarre e contrabbasso).
Venerdì 24 febbraio è poi la Festa nazionale del Risparmio Energetico e degli stili di vita sostenibili aperta a tutte le forme di creatività. Spegniamo ancora le luci e riaccendiamo l’energia della condivisione.
Al Museo del fiore nella giornata faremo la lettura annuale del rendimento dei pannelli fotovoltaici. Dalle ore 17,00 spegneremo le luci che illuminano il Museo del fiore e il Palazzo comunale di Acquapendente e invitiamo tutti a sintonizzarsi su Radio2 e a casa o in piazza o ancora nei locali aderenti sperimentare di nuovo nella serata le buone abitudini del risparmio energetico, a condividerle e a condividere.

In ordine alfabetico si riportano i locali aderenti alla “Cena a lume di candela e senza smartphone” del 18 febbraio:

– Enoteca degli OstiNati tel.: 0763 711151; e-mail: info@enoteca-degli-ostinati.it
– Pub Franco Marlo tel.: 0763 732032; e-mail: francomarlo@libero.it
– Osteria Enoteca Il BeccoFino tel.: 339 844 5994; e-mail: ilbeccofino12@virgilio.it
– Ristorante Il Borgo tel.: 0763 734094; e-mail: ristoranteilborgo2013@gmail.com
– Ristorante Il Castello di Proceno* (Proceno) tel.: 0763 710072; e-mail: castello.proceno@orvienet.it
– Osteria-Trattoria il Poderetto (Torre Alfina-Castel Giorgio) tel.: 0763 627318; e-mail: ronca_paolo@alice.it
– Agriturismo Il Pulicaro* (Torre Alfina) tel.: 0763 716757; e-mail: info@pulicaro.it
– Il Ristoro Poder Riccio tel.: 380 869 8987; e-mail: poder_riccio@alice.it
– Agriturismo Il Tesoro* (Torre Alfina) tel.: 0763 716754; e-mail: agriturismoiltesoro@gmail.com
– Pub Ristorante Lo Scarabeo tel.: 0763 734698; e-mail: loscarabeo@alice.it
– Ristorante Toscana dall’Aldina tel.: 0763 711220; e-mail: info@albergotoscana.net
*Partner CETS

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI