“Messa dell’Incoronazione” di Mozart a Santa Maria della Verità

Domenica 11 giugno alle 18.30 presso la Chiesa di S. Maria della Verità sarà eseguita la Messa dell’Incoronazione di Mozart per soli, coro, orchestra e organo.
Solisti Elisa Biaggi, Roberta Sollazzo, Andrea Ferranti, Massimiliano Fiorani, coro formato dalla Corale Polifonica S. Giovanni e dalla Corale Bonagiunta di S. Ginesio (Mc), orchestra Dei Due Mari, all’organo Ferdinando Bastianini. La direzione è affidata al M° M. Loredana Serafini.

Il capolavoro che verrà proposto domenica è stato scritto da un Mozart di 23 anni nel 1779 e sembra sia ispirato alla celebrazione dell’Incoronazione dell’immagine sacra di Maria. L’iniziativa è a cura dell’Associazione e Domenica 11 giugno alle 18.30 presso la Chiesa di S. Maria della Verità sarà eseguita la Messa dell’Incoronazione di Mozart per soli, coro, orchestra ed organo.
Il Concerto sarà una replica di Sabato 10 Giugno alle 21.30, sotto da direzione del M° Fabrizio Marchetti, a S. Ginesio, stupendo borgo marchigiano sconvolto dai recenti eventi sismici e legato da una solidale amicizia e da un connubio artistico con la Corale S. Giovanni.

Da anni vi è inoltre uno splendido rapporto collaborativo tra Ferdinando Bastianini, docente di improvvisazione presso il Conservatorio Pergolesi di Fermo, Loredana Serafini, che tiene attività seminariale per il Dipartimento di Didattica dello stesso Conservatorio, e le laboriose realtà artistico- musicali marchigiane.
La Corale Bonagiunta di S. Ginesio è stata a sua volta ospite a Viterbo presso la Chiesa di S. Rosa nel mese di gennaio per un concerto con la Corale S. Giovanni che ha riscosso un grande successo L’entrata al concerto di domenica, svolgendosi in basilica, sarà libero ma si potrà lasciare un’offerta.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI