Medioera/ La Social&Gym allenamento di muscoli mentali

Il festival di cultura digitale ed innovazione in svolgimento a Viterbo fino a domenica 17 aprile. nel penultimo giorno sabato 16 aprile, dalle ore 10:00 alle ore 13:00, trasforma lo Spazio Attico BIC Lazio in una palestra digitale grazie a “Social&Gym”, un evento rivolto a coloro che vogliono far esercitare e mantenere in forma la propria identità digitale. Per tutta la mattinata, sul palco di Medioera – il festival di cultura digitale ed innovazione,dal 14 al 17 aprile a Viterbo – si alterneranno numerosi professionisti del mondo social che presenteranno case history e consigli pratici per rendere più performante la presenza su canali come Facebook, Instagram, Twitter, G+, LinkedIn.
Gli “istruttori”, oltre a mettere a disposizione le proprie esperienze personali e lavorative, faranno eseguire a tutti i partecipanti dei veri “esercizi creativi” stimolando la mente e la fantasia per migliorare la vita del proprio io digitale.
A dare il via alla Social&Gym sarà l’intervento di Salvatore Russo – Esercizi di riscaldamento per una buona strategia digital, per poi proseguire con Mauro Rotelli – Instagrammatevi, Mirko Saini – 15 cose da fare per smettere di dire che LinkedIn non funziona; Matteo Pogliani – Influencer Marketing; Federico Meschini – Facebook, Twitter e la tigre dai denti a sciabola; Laura Melania Rocchi – IN TRIP WE TRUST ovvero le potenzialità di Tripadvisor; Paolo Dello Vicario – Seocial, storie di un tecnico alla rincorsa dei social e infine Silvio Scorsi – La retorica del blog: strategie della scrittura.
Con Social&Gym, Medioera dimostra di essere un Festival alla portata di tutti, rivolto a chi si affaccia per la prima volta al settore, a chi ne è incuriosito e a chi ne ha fatto il proprio mestiere e cerca nuovi spunti e interazioni. Un luogo dove si producono idee creative e progetti dinamici ma anche attività pratiche e didattiche dove il pubblico è il vero protagonista.

Per partecipare alla Social&Gym, si consiglia l’iscrizione su eventbrite.it al seguente link: http://bit.ly/1PQsVNg

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI