Martina Minchella : una valutazione degli edifici di proprietà del Comune

Ecco la lettera aperta della con sigliera al sindaco Michelini e al presidente del consiglio comunale Marco Ciorba:

Il 22 settembre 2016 era stato programmato, su richiesta di alcuni consiglieri; un consiglio straordinario per discutere un ordine del giorno in cui si impegnavano il sindaco e la giunta, vista la necessità di una attenta e puntuale valutazione dello stato degli edifici comunali, delle palestre e delle scuole e quindi di conseguenziali ed eventuali adeguamenti, a predisporre uno studio ed una relazione sulla messa in sicurezza degli edifici di proprietà comunale e dei relativi interventi e quindi delle risorse necessarie per la realizzazione, nonché la necessità di conoscere la situazione di sostenibilità sismica del nostro ospedale e delle strutture sanitarie presenti sul territorio e la necessità di attivarsi in funzione sinergica con tutte le istituzioni per reperire fondi per gli interventi di adeguamento sismico.

Purtroppo su tale indirizzo non ci si è potuti esprimere per una decisione convergente di parte della maggioranza e della minoranza che ha fatto mancare il numero legale, pertanto viste le recenti scosse delle ultime ore, chiedo che l’ordine del giorno sia dato per approvato e che tutto il consiglio supporti il sindaco e la giunta per predisporre una variazione di bilancio che consenta all’assessore al patrimonio di dare mandato per effettuare una mappatura della situazione degli edifici di proprietà comunale e poter successivamente reperire fondi per eventuali interventi e che il sindaco voglia riunire tutte le istituzioni che rappresentano il nostro territorio per analizzare la situazione del punto di emergenza urgenza e reperire risorse per eventuali adeguamenti.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI