Marta celebra sua maestà il Lattarino

E’ quel pesce di piccole dimensioni, di colore argenteo e con sette pinne natatorie. Vive abitualmente nelle acque profonde del lago e si avvicina a riva solo a primavera. La pesca viene effettuata con speciali reti (“retini” o “artavelli”) nel periodo che va da maggio a settembre. E’ il piatto prelibato di Marta la splendida cittadina sul lago che al piccolo pesce i dedica l’ultimo week end di maggio la quarantesima edizione della Sagra del Lattarino di Marta, . Una grande padella di tre metri di diametro troneggia su un piedistallo nel parco, lungo la riva del lago. Nell’olio bollente vengono lanciati i piccoli lattarini appena pescati e infarinati. Il fritto fragrante, servito in ciotole di ceramica, non ha tempo di raffreddarsi. Clienti intorno, a migliaia, sono serviti da una schiera di volontari vestiti di bianco. I ragazzi e le ragazze addetti al servizio non sono camerieri, sono amici che ospitano. I friggitori sono pescatori e così i cassieri, tutti nativi.Proposto in tavola, al cartoccio e fritto, con pane casereccio, formaggi, dolci e la locale Cannaiola, vino tipico di Marta. Sarà inoltre allestita una fiera mercato. Menù: lattarini fritti, patate fritte, pizzetta fritta, pane, limone, piatto decorato in dono.
Il Programma
Sabato 30 maggio
Ore 5: i pescatori di Marta consegnano i lattarini appena pescati.
Ore 10: lavaggio e preparazione dei lattarini.
Ore 12: riunione dei volontari e dei cuochi e assegnazione compiti.
Ore 15: inizio della Sagra del Lattarino e degustazione fino a tarda sera.
Domenica 31 maggio
Ore 5: i pescatori di Marta consegnano i lattarini appena pescati.
Ore 8: lavaggio e preparazione dei lattarini.
Ore 12: inizio della degustazione fino a tarda sera.
La ricetta. Lattarini marinati
Ingredienti : 1 Kg. di lattarini 4 rametti di rosmarino 4 spicchi d’aglio
15 foglie di salvia 2 peperoncini 1/4 di vino 1/4 d’acqua
1/2 litro d’aceto 1 cucchiaio di sale
Bollire tutti gli odori con acqua, vino e aceto per circa un ora. Versare il tutto sui lattarini precedentemente fritti senza farina.Disponete in un vassoio ovale e servite a tavola per la gioia dei palati.

30/05/2015 – 31/05/2015 alle ore 5:00
Luogo
Loc. Porto Viale Marconi, Marta Vt

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI