Maria Teresa Muratore allo Spazio Pensilina presenta il libro di poesie “In terza persona”

Proseguono gli appuntamenti culturali allo Spazio Pensilina di Viterbo in Piazzale Martiri d’Ungheria. Venerdì 31 marzo alle ore 17.30 è in programma l’incontro “La comunicazione e l’integrazione nelle pari opportunità”, a cura di Daniela Bizzarri, consigliera per le pari opportunità del Comune di Viterbo. L’incontro rientra nel ciclo “Comunità straniere e integrazione”. Gli appuntamenti precedenti sono stati dedicati ai Premi Nobel della letteratura ispanoamericana e all’autore romeno Mircea Cartarescu.
Sabato 1 aprile sempre alle 17.30 Maria Teresa Muratore presenta il suo libro di poesie “In terza persona”. Istantanee di una vita vissuta e celebrata da un canto ritmico costante, colmo di visioni impressionistiche. La realtà si cala nella parola lievemente trasfigurata dall’occhio e dal cuore di chi la osserva. Il corpus poetico di questa raccolta si snoda attraverso un percorso esistenziale di matrice impersonale in cui l’io viene affidato al fluire del tempo, alla terra, alla voce e soprattutto a un’umanità viva e presente, in cammino simbiotico con lo scorrere delle stagioni, nell’urgente e salvifica consapevolezza di un destino comune. Maria Teresa Muratore è nata nel 1955 a Viterbo, dove vive. Nel 1978 ha conseguito la laurea in Scienze Biologiche all’Università di Pisa e nel 1982 ha ottenuto la specializzazione in Patologia Generale all’Università “La Sapienza& rdquo; di Roma. Ha lavorato nella sua città dal 1979 al 1980 per l’Amministrazione Provinciale e dal 1980 fino ai primi mesi del 2017 presso il Laboratorio Analisi dell’Ospedale Belcolle. Nell’ambito poetico ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti.
Domenica 2 aprile alle ore 16 torna “Domenica alla Rocca”. Ogni prima domenica del mese, l’Ufficio Turistico di Viterbo organizza, in collaborazione con la dottoressa Valeria Fiorini, una visita guidata al Museo Nazionale Etrusco Rocca Albornoz di Viterbo. L’evento si svolge in concomitanza con “DomenicalMuseo”, iniziativa ministeriale che prevede l’ingresso gratuito in tutti i musei nazionali e le aree archeologiche nella prima domenica del mese. Costi: 5 euro a persona, 3 euro per bambini e ragazzi da 7 a 14 anni, gratuito per bambini fino a 6 anni. Durata: 1 ora e 30 minuti circa. Info e prenotazioni: 0761.226427 – info@visit.viterbo.it.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI