Marco Morandi e la versione “celestiale” del padre Gianni al Rivellino

“Uno spettacolo che finalmente esorcizza la pesante eredità del cognome che ho la fortuna di avere da circa quarant’anni.”
E’ così che Marco Morandi, figlio di Gianni, ironizza sulla sua ultima produzione teatrale “Nel nome del padre (storia di un figlio di…)” che andrà in scena al Rivellino di Tuscania sabato 23 gennaio alle ore 21.
“Sono arrivato ad un certo punto della mia vita, con tre figli ed una molteplice esperienza artistica alle spalle – prosegue – in cui non sono ancora riuscito a liberarmi della fatidica domanda: “Com’è essere il figlio di Morandi?”.
Per rispondere definitivamente a questo quesito ricorrente nella maggioranza delle persone che mi capita di incontrare, ho deciso di elaborare uno show tutto mio, scritto insieme ad Augusto Fornari e Toni Fornari, che porta sul palco un viaggio musicale, suonato dal vivo con una band di tre elementi(basso, tastiere e batteria), nella mia vita artistica e personale”.

“Nel nome del padre” è il racconto di un’infanzia privilegiata all’interno di una famiglia costantemente ‘sotto i riflettori’, e descrive, con ironia ed intensità, l’elaborazione che Marco Morandi ha vissuto riguardo il proprio cognome e la sua ‘condizione’ di figlio d’arte.

Lo spettacolo, attraverso aneddoti, incontri e canzoni dal vivo, avrà come colonna sonora alcuni brani che hanno fatto la storia della musica italiana, scritti da cantautori conosciuti personalmente da Marco quando era bambino e diventati poi per lui, con il tempo, veri e propri riferimenti artistici come Giorgio Gaber, Rino Gaetano, Lucio Dalla.
Uno show, insomma, che si rivelerà una vera sorpresa, e che non mancherà di stupire con la prevista partecipazione “celestiale” di Gianni Morandi.

Un altro “colpaccio” quindi, per la stagione teatrale organizzata da Ar Spettacoli di Alessandro Rossi, con la partnership di Carramusa Group e Mente Comica, ed il patrocinio del Comune di Tuscania.
Per info su biglietti e abbonamenti Ticketitalia.com, oppure Underground a Viterbo.
Al botteghino del teatro il martedì, giovedì, sabato h.10-13; il mercoledì, il venerdì, sabato h.16-19 e tre ore prima di ogni spettacolo.
Infoline 800912908 Tel.: 3939041725 – 335474640. www.arspettacoli.com Fb: https://www.facebook.com/arspettacoli

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI