Luigi Manconi a Mammagialla con “Abolire il carcere”

Giovedì 5 Maggio alle ore 15.00 alla sala teatro della Casa Circondariale di Viterbo
presentazione del libro “Abolire il carcere: Una ragionevole proposta per la sicurezza dei cittadini” di Luigi Manconi, Stefano Anastasia, Valentina Calderone, Federica Resta.
Luigi Manconi Presidente di “A Buon Diritto”associazione per la tutela dei diritti umani.
Il libro è stato scritto a otto mani e gli autori affrontano con un’analisi accurata il problema dell’inutilità delle carceri italiane. “Una ragionevole proposta per la sicurezza dei cittadini”, nell’occhiello del titolo del libro. La proposta è, appunto, l’abolizione delle strutture fatiscenti che ospitano gli istituti di pena, sostituendole con “misure alternative più adeguate, efficaci ed economiche, capaci di soddisfare tanto la domanda di giustizia dei cittadini nei confronti degli autori di reati più gravi (una piccola quota dei detenuti), quanto il diritto del condannato al pieno reinserimento sociale al temine della pena, oggi sistematicamente disatteso”.Un incontro comunque interessante che affronta un tema molto importante come quello carcerario direttamente “sul posto”.
Quanti volessero partecipare devono prenotazione obbligatoriamente a bauli@arci.it entro il 27 aprile
L’incontro chiude il programma del Festiva Resist organizzato da Arci Viterbo.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI