“Il Magico Vedere”: una giornata dedicata al Metodo Bates

Educatori visivi da tutta Italia hanno aderito all’iniziativa e si sono attivati nelle città di Milano, Biella, Bergamo e Forlì. Parteciperanno anche la Spagna, la Francia, Israele e il Brasile.
Dopo i grandi successi delle precedenti edizioni, la Giornata Europea del Metodo Bates ha convinto gli organizzatori con il patrocinio del Comune di Narni e dell’Associazione Sophie di Milano a continuare, ampliandola, l’esperienza dello scorso anno proponendo “The Third European Bates Method Day”: una giornata dedicata alle pratiche di Educazione Visiva Naturale condivisa contemporaneamente in tutta Europa, Brasile e quest’anno anche Israele.

Ad animare l’incontro del 2 ottobre a Narni Scalo sarà Maria Grazia Gentile, Fisioterapista, Insegnante ed Educatrice Visiva del Metodo Bates (riconosciuta AIEV Associazione Italiana per l’Educazione Visiva) insieme ad Alessandro Picchi Maestro di Scherma a Terni ed Educatore Visivo del Metodo Bates e gli educatori dell’associazione EcologiaInViaggio ONLUS di Viterbo.

L’Associazione EcologiaInViaggio ONLUS è dedita allo sviluppo dei temi dell’ecologia e dell’educazione. Svolge progetti educativi che mirano a promuovere una profonda coscienza ecologica ed umana, operando prevalentemente attraverso progetti didattici nelle scuole dei vari gradi. Si propone quindi di sperimentare e condividere – attraverso il motto “Educare educandosi” – un’educazione alla tutela e valorizzazione della natura e dell’ambiente, includendo anche la cura della persona umana.

Il Metodo Bates, è basato su concetti olistici che considerano la vista come il frutto di una vera armonia fra mente, emozioni e corpo. Non si sostituisce ad una terapia medica ma è un sistema educativo che permette, in modo semplice, piacevole e divertente, di ristabilire il corretto funzionamento e coordinamento degli occhi e della mente nel processo visivo.

Il Metodo Bates si rivolge a tutti coloro che hanno difetti visivi ma non solo: ai genitori di bimbi con difetti visivi; a chi soffre di affaticamento visivo, bruciore agli occhi, secchezza oculare; a chi lavora tanto davanti al computer; a chi vede bene e vuole mantenere una buona funzionalità visiva oppure fare un’esperienza rilassante;

PROGRAMMA

MATTINA: dalle 11,00 alle 12,30 Introduzione al Metodo Bates e alla Visione Naturale dalle ore 11,00 12,30 (Via Minerva, 6 sede dell’Associazione Minerva)

Alle ore 13 si farà una pausa per il pranzo. Coloro che desiderassero partecipare tutta la giornata, possono provvedere con un pranzo al sacco, o approfittando della pizzeria al taglio (aperta anche la domenica) che si trova sulla strada principale, via Tuderte.

POMERIGGIO: dalle 14 alle 18 si riprendono le attività nel delizioso giardino dell’Associazione Minerva di Narni Scalo, con il lavoro pratico che farà sperimentare la tecnica del metodo Bates attraverso esperienze ludiche e rilassanti in gruppo, in modo da far comprendere ai partecipanti la possibilità reale di migliorare la propria funzionalità visiva.

Nel pomeriggio sarà offerta una piccola merenda.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE PER IL POMERIGGIO:

– Si consiglia di indossare abiti comodi o una tuta, scarpe comode.
– Calzettoni da usare senza scarpe.
– Tappetino da ginnastica o telo da mare.
– Acqua da bere.
– Vi verrà chiesto di togliere gli occhiali o le lenti a contatto, portare la custodia per riporli.

La partecipazione è completamente GRATUITA, ma è indispensabile la prenotazione.
Telefonare al numero 328 2775741 o scrivere a marigenti@live.it

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI