Macchina di Santa Rosa: Fiore del Cielo di nuovo a casa

L’opera di Arturo Vittori è arrivata in prima mattinata al capannone sulla Tuscanese a Viterbo. Porta con sé sei anni di trasporto, l’essere passata alla storia per il riconoscimento Unesco e per essersi fatta vedere da tutti i visitatori di Expo 2015.
Ce n’è voluto per tornare a casa ma è valsa la pena essere stata di spicco in un evento mondiale.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI