Lucciarini: Civita di Bagnoregio dove Si può volare senza Ali

loriana lucciarini

Per Loriana Lucciarini, scrittrice e blogger, Civita di Bagnoregio è un luogo magico. È un luogo dove Si può volare senza Ali… “Decidere di ambientare una favola in quel magico borgo allo scopo di far sognare i bimbi mi è venuto naturale. Si può volare senza Ali  è una storia di amicizia e generosità tra il gattino Tommy e la gabbianella Angy, attraverso la quale il messaggio che voglio lanciare è che la fantasia è il motore della creatività e permette grandi cose”.

Loriana gestisce vari blog su cui scrive articoli di vita, pensieri, informazioni sulla sua carriera letteraria, report di viaggi. Collabora con il blog letterario Magla-l’isola del libro e con quello delle 4writers, pubblicando recensioni, articoli e poesie. È una persona piena di iniziative e idee, sempre di corsa, esaurita multitasking per necessità e pendolare stanca.

In lei la passione per la scrittura c’è fin da piccola perché, nascendo come avida lettrice, le è venuto quasi naturale inventare successivamente storie tutte sue. Con il tempo ha scoperto che la parola scritta era la sua modalità per comunicare e ha proseguito su questa strada, abbandonando invece il disegno e la musica. Ma la scrittura, per lungo tempo, è stata solo un processo tutto suo, un rifugio nel quale nessuno accedeva. Poi, grazie a Facebook, ha iniziato a postare brevi poesie e stralci dei suoi racconti iniziando ad “esporsi” alla lettura degli altri. “Per me scrivere è comunicare ciò che avviene nel mio mondo e nella mia fantasia. È voler trasmettere emozione, far vibrare le pagine che diventano così un ponte tra me e il lettore”.

Ma soprattutto le favole per lei rappresentano l’aiuto ai più grandi per ritrovare i valori fondamentali dell’esistenza, quelli pieni di energia positiva e lucente, che aiutano nei momenti bui. Per i più piccoli invece le favole sono quel mondo magico e bambino che alimenta colori, sogni e sentimenti buoni e hanno il difficile compito di forgiare l’animo e il loro immaginario magico.

Si può volare senza Ali è stato presentato a Civita di Bagnoregio il 23 dicembre scorso. Il libro fa parte della collana di favole illustrate Favole e di Gioia edite da Arpeggio Libero Editore, una collana di sette libri bifronte contenenti due favole ciascuno e gli esclusivi disegni di un illustratore ciascuna. Il primo volume al suo interno ha due favole, Si può volare senza ali con le bellissime illustrazioni di Emanuele Oliveri, in arte Olives e Il mare di nebbia  di Marta Tempra, talentuosa scrittrice con già all’attivo molte pubblicazioni. Quella di Marta è una delicata storia di coraggio e temerarietà per illustrare come superare gli ostacoli,  corredato dalle suggestive immagini del fotografo Enrico Diviziani e dal contributo scritto di Viviana Pannucci, guida turistica locale proprio del bellissimo paesino di Civita di Bagnoregio. “Il sindaco di Bagnoregio, Francesco Bigiotti, ha apprezzato molto la decisione di ambientare le favole di questo primo volume nella splendida Civita e ha sostenuto il progetto con la sua presenza, ribadendo la sua disponibilità anche per le prossime presentazioni e iniziative correlate”.

Il progetto ha anche uno scopo solidale, quello di sostenere Emergency. “Il progetto è nato anche dalla voglia di sostenere Emergency, che si occupa di prestare cure nei territori di guerra. Così ha preso forma l’idea di un’antologia solidale che ha incontrato il supporto immediato dei miei editori, Fabio e Manuela Dessole e che è stato successivamente approvato con entusiasmo da Emergency stessa. Favole per bimbi, piene di colori, sogni e speranze. Per aiutare i bimbi più sfortunati, che vivono in luoghi più disagiati. Abbiamo inoltre in progetto di creare un sito internet dedicato a Di favole e di gioia per informare i nostri lettori delle attività che si realizzeranno con il contributo delle vendite di questa collana”.http://www.arpeggiolibero.com/lista-categorie/per-i-piu-piccoli/il-mare-di-nebbia-si-puo-volare-senza-ali.html

Loriana ha all’attivo diverse pubblicazioni, tra poesia, prosa romanzi: le poesie I legami sottili dell’anima e Sotto le nuvole, Little Thoughts-short stories mix tra prosa e poesia, il romance Il cielo d’Inghilterra, mentre il romanzo per ragazzi Una fantastica caccia al tesoro, inizialmente autopubblicato uscirà con un editore, corredato da illustrazioni realizzate da lei. Ha inoltre partecipato a concorsi letterari e le sue poesie e racconti sono stati inseriti in varie antologie.

E ha all’attivo tanti progetti immediati per il futuro. “A breve uscirà una nuova antologia solidale, 4 petali rossi, a cui tengo davvero molto. Il volume tratterà il tema del femminicidio e sosterrà un centro antiviolenza. Anche qui sono stata la scintilla creativa, riuscendo a coinvolgere le altre autrici, le 4writers, e insieme abbiamo deciso di offrire gratuitamente il nostro contributo per un progetto legato a un tema così importante. Spero che possa incontrare l’attenzione e l’interesse di tanti lettori e il supporto di molti. E spero che il mio racconto, questa volta una dura storia di violenza durante la guerra nella ex Jugoslavia, possa arrivare a toccare le corde del vostro cuore. Ringrazio la mia casa editrice che per prima ha creduto in me, con la quale ho trovato ispirazione e collaborazione. È proprio grazie a questo rapporto splendido che sono nati questi progetti importanti. Inoltre in questo 2016 spero di veder pubblicato il mio nuovo romanzo Una felicità leggera leggera e di concludere quello che sto scrivendo con l’amica e brava autrice Laura Bassutti. Insomma ci saranno novità a breve e nuovi sviluppi…continuate a seguirmi!”

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI