L’ITT “Leonardo da Vinci” al Festival della Cultura Tecnica presenta l’app Anni Bui

Il 27 ottobre si è svolto uno dei molteplici incontri previsti dal “Festival della Cultura Tecnica” di Bologna cui hanno partecipato gli studenti dell’ITT di Viterbo, che hanno presentato l’app “AnniBui” riguardante gli anni del terrorismo politico in Italia e soprattutto nel Lazio degli anni ’70.
Il lavoro condotto in partnership con l’ITCG “Crescenzi Pacinotti” ha riscosso numerosi consensi fra i presenti e la lucida presentazione di Yuri Gentili, Gabriele Aquilani e Christian Sensi ha permesso ai convenuti di riflettere sul ruolo delle tecnologia anche in ambiti scientifici che sembrano lontani anni luce fra loro.
Momenti altamente coinvolgenti della giornata sono stati la riflessione del magistrato Leonardo Grassi sulle verità giudiziarie e sulle interpretazioni storiche che ne derivano e la testimonianza di Marina Gamberini sopravvissuta alla strage della stazione di Bologna del 2 agosto 1980, tema che è stato al centro della ricerca della scuola di Bologna, partner dell’ITT di Viterbo.
Il progetto, realizzato con i finanziamenti del Miur e la collaborazione dell’Archivio Flamigni e dell’Associazione 2 agosto, molto probabilmente avrà un seguito e un approfondimento in quest’anno scolastico sempre in collaborazione fra Viterbo e Bologna.
Sul canale TV dell’Istituto “Leonardo da Vinci” o selezionando il seguente link youtu.be/pQjvgfgGSyI è possibile seguire la registrazione integrale della presentazione ufficiale dell’applicazione per dispositivi mobili “Anni Bui”, realizzata dagli studenti dell’ITT “Leonardo Da Vinci” di Viterbo e da quelli dell’IT “Crescenzi Pacinotti” di Bologna.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI