“L’isola che non c’è”: a Bolsena un Nido d’Amore.Lo dicono le mamme

Alla fine di questo percorso scolastico, noi genitori dei bambini dell’Asilo Nido “L’isola che non c’è” di Bolsena, vogliamo pubblicamente ringraziare le nostre Maestre Roberta Massa, Natascia Casciani e Sonia Briscia che hanno rallegrato, cresciuto, custodito e accompagnato i nostri figli nell’arco di questo anno.
A dispetto di tutte le pessime notizie che si sentono quotidianamente in televisione e che stigmatizzano le realtà di molti asili nido, vogliamo noi portare alle luci della ribalta la splendida realtà bolsenese.
Non solo colori, giochi e ambienti sicuri ma soprattutto un nido di affetto e sentimenti nobili che hanno sempre caratterizzato questo luogo ed il percorso che le Maestre hanno costruito e personalizzato per ogni singolo bambino.
Vogliamo ringraziarle per le molteplici attività didattiche e sensoriali volte a stimolare la curiosità verso il mondo, per i numerosi lavoretti che hanno caratterizzato qualsiasi ricorrenza più o meno significativa del quotidiano, per tutte le scoperte che hanno affascinato i nostri cuccioli e per la “mini gita con colazione al sacco” all’Acquario di Bolsena. Tutte esperienze che hanno sempre voluto condividere anche con noi, “bambini un po’ cresciuti”.
Un sentito GRAZIE per essere state il “prolungamento” delle nostre famiglie e visi amichevoli su cui contare. Siamo certi che, nonostante il correre del tempo, resterete degli importanti punti di riferimento per i nostri figli e siamo anche sicuri dei piacevoli ricordi che i nostri bambini potranno vantare nel loro bagaglio culturale.
Da noi genitori il più sentito “buon meritato riposo” con la certezza di rivederci a Settembre!!
Un sentito ringraziamento naturalmente va anche all’Amministrazione Comunale di Bolsena che si è sempre dimostrata attenta e disponibile ad assicurare l’attività di questo servizio comunale indispensabile per la nostra città.

I genitori dell’Asilo Nido “L’Isola che non c’è” – Bolsena

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI