Lions Club e Aeopc di Tarquinia a Visso con carico di aiuti

Il presidente ed alcuni soci del Lions Club di Tarquinia si sono recati il 3 novembre scorso a Visso nelle Marche per consegnare un grande carico di derrate alimentari alle popolazioni colpite dal recente sisma . All’acquisto delle derrate hanno contribuito anche i Lions Club di Ronciglione e Montefiascone alcuni privati in forma personale e i dipendenti del supermercato Coop di Viterbo. L’Aeopc già impegnata con numerosi volontari dal 24 agosto per prestare soccorso e assistenza ad Amatrice in prima linea anche in questa seconda delicata fase a seguito del terremoto del 30 ottobre nel centro Italia, i volontari Aeopc si sono messi subito a disposizione grazie al progetto di solidarietà dei Lions Club per portare con il mezzo di protezione civile dell’associazione un enorme carico di aiuti da loro raccolto per i cittadini di Visso duramente colpiti dal sisma.
“Abbiamo visto una enorme devastazione, strade e case crollate e tanta gente che ha bisogno di non essere lasciata sola. Noi come volontari di protezione civile – riferiscono dall’Aeopc Tarquinia – ci siamo resi subito disponibili a dare il nostro contributo per il superamento dell’emergenza”.
C’è molto da fare in quest’area delle Marche e il sostegno dell’Aeopc continuerà come per Amatrice attraverso altre iniziative di solidarietà e assistenza. I volontari fanno sapere che sarà presto predisposta presso la sede dell’associazione una raccolta di cibo e vestiario invernale possibilmente in buono stato. Con l’occasione dall’Aeopc invitano tutti quelli che volessero iscriversi all’associazione di protezione civile per svolgere corsi di formazione per poter svolgere attività in caso di emergenza. Per qualsiasi informazione si può contattare il numero 347.6175913 o aeopctarquinia@alice.it.
[pp_gallery gallery_id=”63215″ width=”450″ height=”623″]

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI