L’Intelligence a difesa dell’Arte. A Paestum interviene anche il CSC

Scavi clandestini, furti di opere d’arte, atti terroristici, vandalismo: il Patrimonio Culturale dei paesi più ricchi di storia, come l’Italia e gli altri Paesi dell’area mediterranea, è costantemente sotto attacco. Come migliorare la prevenzione e la repressione di queste aggressioni criminali?
Se ne discuterà a Paestum, in una Conferenza internazionale che riunisce studiosi del patrimonio culturale ed esperti di sicurezza per confrontarsi sul ruolo dell’intelligence nella difesa del Patrimonio Culturale. L’evento si terrà al Museo Archeologico Nazionale di Paestum nell’ambito della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, appuntamento annuale giunto quest’anno alla ventesima edizione (1998-2017).
Vi partecipa anche il Centro per gli Studi Criminologici, già promotore insieme all’Osservatorio Internazionale Archeomafie e all’Associazione Nazionale Archeologi di un master in Archeologia Giudiziaria e Crimini contro il Patrimonio Culturale, percorso di formazione unico nel suo genere in Europa e giunto alla IV edizione.
Il Direttore del Master, l’archeologo Tsao Cevoli, si confronterà con gli altri autorevoli relatori sul tema della giurisdizione internazionale, della formazione e dell’intelligence per la difesa dell’arte.
Tra gli enti partecipanti ci saranno il Ministero per i Beni, le Attività Culturali e il Turismo, l’ICCROM, l’UNESCO, il Comando Tutela Patrimonio Culturale dei Carabinieri, Legambiente, l’Università di Roma e l’Università della Calabria. Modererà il giornalista del Corriere della Sera Paolo Conti.
Alla Conferenza sarà presente un gruppo di allievi ed ex allievi del Master, ai quali il Centro per gli Studi Criminologici rilascerà un attestato di partecipazione utile come aggiornamento professionale.
———————-
Il Programma della Conferenza

Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico
CONFERENZA “LA TUTELA DEL PATRIMONIO CULTURALE, LA DIFESA DELL’ARTE E IL RUOLO DELL’INTELLIGENCE”
Paestum, Museo Archeologico Nazionale
ore 11.00 – 13.30

indirizzi di saluto
Carla Di Francesco, Segretario Generale MiBACT
Francesco Palumbo, Sindaco di Capaccio Paestum
Alfonso Andria, Consigliere di Amministrazione del Parco Archeologico di Paestum
Ugo Picarelli, Fondatore e Direttore della Borsa

modera
Paolo Conti, Giornalista del Corriere della Sera

Mario Caligiuri, Direttore del Master in Intelligence Università della Calabria
Tsao Cevoli, Direttore del Master in Archeologia Giudiziaria e Crimini contro il Patrimonio Culturale Centro Studi Criminologici di Viterbo
Stefano De Caro, Direttore Generale dell’ICCROM
Rossella Muroni, Presidente Nazionale di Legambiente
intervengono su “La prevenzione per la tutela del patrimonio culturale, le relazioni internazionali e i Caschi Blu della Cultura”
Mounir Bouchenaki, Consigliere Speciale del Direttore Generale Unesco
Paolo Matthiae, Archeologo e Direttore della Missione archeologica in Siria “Sapienza” Università di Roma
Fabrizio Parrulli, Comandante Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale
Giuliano Volpe, Presidente del Consiglio Superiore per i Beni culturali e Paesaggistici

info: www.borsaturismoarcheologico.it/domenica-29-ottobre

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI