L’insalata russa fai da te di Maurizia

insalata

Un classico che non ho mai fatta mancare nelle feste dei miei due figli. Una pietanza fredda servita pure a temperatura ambiente nei periodi di mezza stagione. La preparazione è molto semplice. Appetitosa e colorata, l’insalata russa è intramontabile, si presenta non solo per occupare il posto d’onore fra gli antipasti ma anche come sfizioso contorno per le carni rosse o bianche. Piatto tipico della cucina tradizionale russa e della cucina piemontese, che io ho fatto mio attirata dalla facile lavorazione.
Ingredienti per 6 persone
Le componenti di base sono alquanto economiche.
Servono: 200 g di carote, 300 g di piselli surgelati, 500 g di patate e 50 g di cetrioli sott’aceto.Maionese preferibilmente fatta in casa , altrimenti una confezione piuttosto cremosa da 250 gr.
Procedimento:
Patate e carote, dopo averle lavate e sbucciate, vanno tagliate regolandosi sulla misura dei piselli surgelati: fate quindi dadini piccolissimi.
Lessate in acqua bollente salata separatamente e rispettando questi tempi di cottura perché risultino croccanti: dai 7 ai 10 minuti per le patate, dai 5 ai 7 per le carote; cuocete i piselli regolandovi sul tempo indicato sulla confezione.
Scolate le verdure finché non avranno perso tutta l’acqua. Quando saranno tiepide trasferite in una ciotola insieme ai cetriolini che avrete tagliato a cubetti della stessa dimensione di patate e carote, e condite il tutto con poco olio, mezzo cucchiaio di aceto, sale e pepe.
Quando tutti gli ingredienti indicati si saranno raffreddati potrete creare l’unione gustosa fra verdure e maionese. Io aggiungo sul finale una goccia di aceto di mele ne lascia inalterato il sapore agrodolce. Disponete la pietanza coperta da pellicola infrigorifero per almeno un’ora in modo che risulti gradevolmente fredda quando la porterete in tavola ,con tutti i sapori perfettamente amalgamati fra loro.Umm..che buona !Ha conquistato pure la mia amica Franca resistente ai piatti freddi, che se la divora nella versione ambiente.
Buon appetito da Maurizia.

Appuntamento giovedi con la ricetta di Rachele.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI