Il Liceo Musicale “S. Rosa da Viterbo” tra i protagonisti del Festival Barocco “Alessandro Stradella”

A rappresentare il noto Liceo viterbese sarà l’Ensemble Vocale “Juvenilis Harmonia” nato nel 2013  e diretto dalla professoressa Antonella Bernardi.

 

L’Ensemble è stato, infatti, invitato dalla Direzione Artistica del Festival, a esibirsi in ben tre appuntamenti: lunedì 11 settembre alle 17,30 a Vitorchiano, presso la Chiesa di S. Maria; mercoledì 13 settembre alle ore 17,30 a Tuscania, nella Chiesa di S. Agostino; venerdì 15 settembre alle ore 17,30 a Viterbo, presso la suggestiva cornice barocca della Chiesa del Gonfalone.

 

Il programma comprende musiche vocali di Francesco Foggia e dei compositori nativi di Civita Castellana Virgilio e Domenico Mazzocchi, autorevoli esponenti della grandiosa polifonia barocca di Scuola Romana, intercalate da brani  strumentali di Adriano Banchieri.

 

La performance è arricchita dalla presenza del noto musicista viterbese Gino Nappo, clavicembalista, pianista, compositore e cantante docente al Conservatorio Statale di Musica “S. Cecilia” di Roma,  Edoardo Blasetti, chitarrista barocco e dal talentuoso percussionista Cesare Mangiacavallo che nonostante la giovanissima età (17 anni) ha un notevolissimo palmares artistico.

 

La partecipazione a questo Festival di importanza internazionale è l’ulteriore conferma dell’alto livello tecnico-vocale e musicale raggiunto dalla formazione “Juvenilis Harmonia”, che oltre a interventi concertistici ha ottenuto riconoscimenti e premi in importanti concorsi nazionali di settore e dimostra tangibilmente l’indubbio livello qualitativo dell’offerta musicale che il Liceo garantisce sul territorio viterbese.

 

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI