Letture tra noi, ciclo di incontri a Montefiascone per riscoprire i grandi classici

Donatella Agostini

Inizia mercoledì 14 febbraio il ciclo di “Letture tra noi”, una serie di appuntamenti dedicati alla lettura organizzati dall’associazione Piccola Galleria di Montefiascone. Gli incontri si terranno ogni mercoledì alle ore 16.30 presso il Risto Bar La Coccinella, in via Dante Alighieri. “Questi incontri vogliono essere un momento amichevole, piacevole e rilassante, per parlare di scrittura”, sostiene Rossana Mari, contitolare della Piccola Galleria. Nel corso del primo appuntamento verrà illustrato il programma e si inizierà la presentazione del primo libro. A inaugurare il ciclo, la professoressa Kay Mc Carthy, dublinese di nascita e
italiana d’adozione, che leggerà e commenterà insieme al pubblico brani del romanzo “Parole nella polvere” di Martin Ó Cadhain, definito il più grande romanzo irlandese. La vicenda vede dei protagonisti tutti morti, che continuano con cattiveria a perpetuare i litigi di quando erano in vita. L’arrivo di un nuovo cadavere alimenta una girandola di nuovi pettegolezzi e scandali. “Tutto il mondo è paese!”, afferma Kay Mc Carthy.
“La vicenda narra in modo surreale e geniale le vicende di una piccola comunità contadina irlandese e lo fa in termini universali”. La grandezza di questo romanzo, poco conosciuto in Italia, è quella di essere allo stesso tempo tradizionalista, nello scegliere come protagonista una comunità isolata dal resto del mondo, e innovativo, perché sceglie che a narrare siano le voci di tutti i componenti della bizzarra comunità dei defunti. Il romanzo “Parole nella polvere” verrà letto, commentato e approfondito per quattro mercoledì successivi. Il successivo appuntamento con “Letture tra noi” riguarderà invece l’immortale e classica Jane Austen, che verrà presentata dalla relatrice Mariolina Scavera Malvagna. Un modo di festeggiare l’amore per la lettura e i buoni libri, che comincia proprio il giorno di san Valentino.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI