Sonate a quattro di Rossini con Ensemble Roma Sinfonietta

Le “Sonate a quattro” di Gioachino Rossini saranno eseguite dall‘Ensemble Roma Sinfonietta domenica 18 dicembre 2016 alle 21.00 nel ex-chiesa del complesso monumentale di San Sisto a Montalto di Castro (VT). Il concerto è realizzato dalla IUC (Istituzione Universitaria dei Concerti di Roma) in collaborazione con Associazione Roma Sinfonietta, Assessorato alla Cultura del Comune di Montalto di Castro e Teatro Lea Padovani
Rossini aveva soltanto dodici anni quando in appena tre giorni compose sei “Sonate a quattro”, durante le vacanze estive del 1804, passate presso Ravenna come ospite nella tenuta della ricca famiglia Triossi. Subito vennero eseguite da alcuni membri di quella ricca famiglia, in cui tutti erano appassionati di musica: uno di loro suonava il violino, uno il violoncello e un altro il contrabbasso, mentre Rossini stesso suonava il secondo violino ed era “il meno cane di tutti”, come egli stesso disse alcuni anni dopo col suo ben noto umorismo. La freschezza e l’originalità di questi lavori e in particolare le gustose melodie e la verve ritmica rivelano già il futuro autore del “Barbiere di Siviglia”. È sorprendente anche la padronanza tecnica di questo musicista poco più che bambino. D’altronde Rossini dopo pochi anni, quand’era appena diciottenne, era già pronto per rappresentare la sua prima opera.
L’Ensemble Roma Sinfonietta (Anna Chulkina e Manfred Croci violini, Kyung Mi Lee violoncello e Massimo Ceccarelli contrabbasso) eseguirà tre di queste vivacissime e piacevolissime “Sonate a quattro”, precisamente le n. 3, 4 e 5.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI