Le Ants provano a scalare i vertici della classifica

Roksana Yordanova

Per la Defensor basket contesa incandescente sabato 22 novembre al PalaMalè. Alle 18,30 il quintetto allenato da Carlo Scaramuccia scenderà in campo al PalaMalè per affrontare la temibile armata del MCS Hydraulics Ariano Irpino, nel match valido per la nona giornata di andata del campionato di serie A2 di pallacanestro femminile. Reduci dal passo falso commesso la settimana scorsa sul parquet di Stabia (61-52), Yordanova e socie tornano a dar battaglia a una delle formazioni migliori del campionato, costruita da coach Ferrazzoli per ambire ai vertici della graduatoria, su cui staziona il Castel San Pietro di Simona Ballardini con 12 punti, obbligato però a rispettare un turno di risposo questo week-end. E dalla seconda postazione cercherà di approfittarne la compagine campana, che grazie all’ultimo brillante successo strappato a Santa Marinella (69-63) ha agganciato all’ultimo turno proprio le laziali in classifica e tallona la Magika-Alfagomma con 10 punti, un bottino conquistato dopo un avvio incerto della stagione, condizionato per Ariano Irpino da una serie di infortuni e assenze pesanti. Dal canto loro, anche le Ants hanno avuto un inizio difficile e per molti match di seguito hanno dovuto fare i conti con molti imprevisti. Ciononostante, hanno collezionato 6 punti in classifica, di cui 4 tra le mura casalinghe, trascinando all’over-time squadre temibilissime, quali Meccanica Nova Bologna e Belize SRB. Sfida sulla carta non semplice, ma risultato ancora aperto.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI