La “World Francigena Ultramarathon” da Siena ad Acquapendente

Radicofani (SI), Toscana, Italia, Europa

Un percorso a passo lento per scoprire panorami mozzafiato tra strade bianche e sentieri, toccando i luoghi più suggestivi della Toscana e del Lazio lungo la Via Francigena. Sabato 21 e domenica 22 ottobre, Siena ospita la prima edizione della ‘World Francigena Ultra Marathon’ la prima ultramaratona europea, a passo di trekking e nordic walking, lungo l’antico itinerario di Sigerico fino ad Acquapendente. L’evento prevede quattro percorsi con la possibilità di partecipare alla prima marcia non stop lunga 120 Km da Siena ad Acquapendente. L’itinerario tocca alcuni dei borghi più suggestivi della Via Francigena tra Toscana e Alto Lazio: da Monteroni D’Arbia a Buonconvento per arrivare poi a Torrenieri, frazione di Montalcino; San Quirico D’Orcia e Bagno Vignoni, costeggiando Gallina, frazione di Castiglion D’Orcia fino a Radicofani, scendendo a Ponte a Rigo, frazione di San Casciano Dei Bagni e Proceno. I partecipanti avranno la possibilità di fare, passo dopo passo, un vero e proprio tuffo nella storia, attraversando borghi antichi, paesaggi rurali e aree naturali incontaminate per vivere un’esperienza unica in Europa.

La prima ultramaratona europea, a passo di trekking e nordic walking, lungo l’antico itinerario di Sigerico, da Siena ad Acquapendente è stata presentata oggi, venerdì 14 luglio, a Firenze nel corso di una conferenza stampa, alla presenza di Alberto Peruzzini, direttore di Toscana Promozione Turistica; Bruno Valentini, sindaco del Comune di Siena; Sonia Pallai, assessore al turismo del Comune di Siena; Riccardo Crisanti, assessore politiche giovanili, eventi, francigena del Comune di Acquapendente e Massimo Tedeschi, presidente dell’Associazione Europea delle Vie Francigene.

Quatto percorsi per scoprire le bellezze di Toscana e Lazio. La prima ultramaratona, riservata esclusivamente ai camminatori, prevede quattro percorsi: quello non stop di 120 Km da Siena ad Acquapendente con partenza sabato 21 ottobre alle ore 10; la tappa di 32 Km da Siena a Buonconvento con partenza sabato 21 ottobre alle ore 10; l’itinerario di 65 Km da San Quirico d’Orcia ad Acquapendente con partenza sabato 21 ottobre in notturna (alle ore 22) e quello di 32 Km da Radicofani ad Acquapendente con partenza domenica 22 ottobre, alle ore 9. L’evento si aprirà venerdì 20 ottobre con la consegna dei pettorali e la cerimonia di inaugurazione ospitata a Siena, in compagnia dei rappresentanti degli nove comuni protagonisti dell’iniziativa. Sabato 21 ottobre da Piazza Duomo a Siena i ‘meno allenati’ potranno partecipare alla StraSiena, itinerario non competitivo da percorrere a piedi, con partenza alle ore 10.15 di fronte al Complesso museale Santa Maria della Scala. L’itinerario di 5 km, pensato anche per i bambini, permetterà di scoprire il centro storico di Siena, patrimonio Unesco che fin dal Medioevo era attraversato dai pellegrini in viaggio verso Roma.

 

Il percorso di 120 km da Siena a Acquapendente. Il primo percorso da Siena ad Acquapende è lungo 120 Km, con partenza sabato 21 ottobre alle ore 10 da Piazza del Duomo.

 

I 32 km da Siena a Buonconvento. Sabato 21 ottobre, alle ore 10, partirà da Siena, in Piazza del Duomo, la tappa di 32 km con arrivo a Buonconvento, sede di arrivo del percorso.
I 65 km da San Quirico d’Orcia a Acquapendente. Da San Quirico d’Orcia, sabato 21 ottobre, alle ore 22, partirà il terzo percorso della Ultramarathon. La tappa sarà in notturna, con un primo tratto di 32,7 km lungo le dolci colline della Val D’Orcia che toccherà alcuni dei luoghi più belli del territorio. T

La tappa di 31,8 km da Radicofani a Acquapendente. Da Radicofani si partirà sabato 21 ottobre, alle ore 9, per un’altra tappa impegnativa di 31,8 km verso Acquapendente.

 Per partecipare alla ‘World Francigena Ultra Marathon’ è possibile consultare il sito www.francigenaultramarathon.it e iscriversi fino a domenica 8 ottobre 2017.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI