La Viterbese in rimonta con il Nuoro vince 4-2

VITERBESE: Fadda, Tuniz, Costalunga, Scardala, Dalmazzi, Assenzio, Oggiano, Giannone, Saraniti,Neglia, Pero Nullo.
A dosposizione: Zonfrilli, Pingitore, Gimmelli, Varricchio, Faenzi, Morini, Fanasca, Pippi.
Allenatore Fabrizio Ferrazzoli
NUORESE:Nurra, BonU, Tullio, Boi,Bianchi,Bossa, Pisanu, Alessandri, Cappai, Neves, Pusceddu.
A disposizione: Matzuzi, Frongia, Deiana, Alessandri, Cossu, Battau,
Allenatore. Guglielmo Bacci
Arbitro.Francesco Raciti
17° GIORNATA. Una partita di grande sforzo quella di oggi con il Nuoro al Rocchi, se si pensa che pure la prima in classifica la Lupa ha vinto 1 a 0 a 7 minuti dalla fine , ciò sta a significare che le tre partite a seguire non saranno facili. Ma la vittoria c’è stata e la squadra ha tenuto pienamente il proprio controllo. Il primo goal della Viterbese arriva al 12 minuto su lancio sul fondo per Neglia, che amministra la palla, supera un avversario, la crossa in mezzo per Saraniti che di testa direziona la palla nell’angolo in cui è impossibile per Nurra ad arrivare. Al 28 una grande occasione per i gialloblù. Pero Nullo sulla fascia sinistra crossa in area per Neglia, il quale di testa manda pochissimi a lato. Al 45 minuto arriva il pareggio con una rimessa laterale per la Nuorese, cross in mezzo per Pisanu capacissimo a sfruttare l’occasione nel solo minuto di recupero , con un colpo di testa sovrasta Tuniz ed angola la palla dove Fadda non può arrivare. Il primo tempo si chiude sul pareggio, con una partita molto combattuta. Nel secondo tempo al 51 lancio di Jeda per Cappai, il portire Fadda esce ed mette a terra il giocatore avversario. E’ calcio di rigore a tirarlo lo stesso Cappai e la battuta si trasforma il rete per la squadra avversaria che va a due goal. Al 54° cambio nella squadra gialloblù esce Neglia ed entra Pippi, al 68° cambi anche per i verde-azzurro sce Pisanu entra Frongia.Nella Viterbese nuovo cambio: Oggiano con Morini. Arriva all’82° il goal del pareggio ,o meglio si tratta di un autogol clamoroso di Jeda su calcio di punizione di Giannone che Jeda di testa pressa nella propria porta. Al Rocchi è subito un boato. Il terzo goal di egemonia per la Viterbese arriva all’88 minuto quando l’attacante Saraniti farsa il portiere con un tocco debole e mette a segno Viene espulso Boj per dissensi e la Nuorese si ritrova con nove uomini.Concessi quattro minuti di recupero e negli ultimi viene messo a tiro il quarto goal per i gialloblu con un lancio in area di Saraniti che da solo davanti al portiere non sbaglia. Andrea Saraniti, con i suoi tre goal, si consolida oggi come punto di riferimento della squadra. Viterbese-Nuorese termina con 4-2 Una bella partita in rimonta per la Viterbese.
Prossimo turno: Viterbese_San Cesareo
La classifica

Lupa Castelli Romani 42
Viterbese 39
San Cesareo 32
Arzachena 29
Ostia Mare 28
Sora 27 *
Aprilia 24
Astrea 23
Nuorese 22
Budoni 22
Olbia 22
Selargius 20
Fondi 18
Cynthia 16
Terracina 15
Palestrina 14*
Isola Liri 14*
Anziolavinio 7

* un punto di penalizzazione

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI