La vedova allegra: l’operetta per eccellenza a Vetralla

Una tra le più note operette sarà di scena a Vetralla per la nuova stagione musicale di OperaExtravaganza. La Vedova Allegra di Franz Lehàr sarà la protagonista della serata di domenica 22 ottobre alle 18,  presso la Sala SS. Filippo e Giacomo in piazza Franciosoni. Lo spettacolo è a cura di Morena Lepri.

 

L’operetta delle operette gode di ininterrotta fortuna da oltre un secolo, da quando andò in scena per la prima volta al Theater an der Wien il 30 dicembre 1905. Una fortuna dovuta ad una miscela davvero equilibrata di temi classici della commedia, denaro, amore e gelosia, di un fascinoso colore musicale e di celebri danze.

 

L’operetta è un genere teatrale e musicale nato nella seconda metà dell’800 in Francia e in Austria, in parte è assimilabile all’opera lirica ma differisce da questa per l’alternanza sistematica di brani musicali e parti dialogate. Dopo aver dominato trionfalmente le scene di tutto il mondo fino alla metà del ‘900, l’operetta era stata posta in secondo piano dalle nuove forme di intrattenimento popolare, come il music hall e il cinema, entrando nel repertorio di compagnie meno attente alla resa musicale. La rivalutazione di questo genere come produzione d’arte, in atto da alcuni anni, ha finalmente restituito anche La Vedova Allegra al grande patrimonio del teatro musicale europeo. Si tratta infatti di un capolavoro assoluto, sia dal punto di vista drammaturgico che musicale.

 

 

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI