La Tuscia oltre i confini: la rete Elt lancia il turismo

Sarà presentato mercoledì 21 settembre, alle 11, all’hotel Salus Terme, il progetto La Tuscia oltre i confini, Tuscia Beyond Borders, promosso dalla rete di imprese Elt e co-finanziato dalla Regione Lazio.
Il progetto punta tutto sul claim di Etruscan Life Tour: “Terra di Tuscia”.
Nel sito durante tutta l’estate ha dominato la spiegazione del progetto, per presentare ai tour operator le bellezze del territorio.

“Qui ovunque è presente l’eco degli Etruschi, popolo straordinario che a Tarquinia ha espresso al meglio il proprio culto per la bellezza e la gioia di vivere – riporta il dépliant virtuale, aprendosi alla storia medievale -. La sagoma del Palazzo Papale, scenario di vicende storiche avvincenti, domina la città di Viterbo, nel suggestivo quartiere medievale”.

Per i partecipanti, al termine di una passeggiata curiosando tra botteghe artigiane, laboratori di artisti e frantoi, sarà bello immergersi nelle acque termali dal grande potere curativo.
A seguire, l’armonia e i fasti del Rinascimento rivivranno nell’equilibrio delle ville e i giardini dei dintorni.

“La cultura del benessere e del buon cibo, eredità degli Etruschi, è il fil rouge della nostra ospitalità” commentano, attendendo la prossima settimana, esattamente il 26 settembre, quando gli operatori del settore che si sono registrati arriveranno e saranno ospitati da Etruscan Life Tours.
Tutti i numeri e i dettagli nella conferenza di mercoledì, all’Hotel Salus Terme.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI