La Tuscia d’autunno: ecco come trascorrere il weekend

Teatro, mostre, conferenze, ma anche sapori e tradizioni d’autunno e molto altro ancora. Ecco a voi le migliori proposte per trascorre nella Tuscia il weekend di sabato 19 e domenica 20 novembre.

SABATO 19 NOVEMBRE

MOSTRE – A Viterbo a Palazzo dei Priori nella sala della Madonna della Quercia è possibile visitare Nomen Omen, la mostra fotografica di Lietta Granato che ha immortalato con ironia e leggerezza i volti di personaggi noti nel quotidiano della vita di Viterbo, giocando sui loro cognomi.

A Civita Castellana alle 17 presso la sala espositiva Ex Carcerette è in programma il vernissage della mostra fotografica “Attraverso il corpo” di Gloria Angelini, con allestimento a cura del team di CiviTONICA.

A Viterbo il Museo della Ceramica della Tuscia a Palazzo Brugiotti ospita la “Natura idealizzata” dell’artista-artigiano della Terra di Tuscia Marco Scarici.

TEATRO – Al Teatro dei Calanchi di Lubriano alle 21 la Compagnia Circomare Teatro porta in scena Abdullino va alla guerra.

Al Teatro Bianconi di Carbognano alle 21 va in scena Ce lo chiede l’Europa con il trio Fabio Avaro, Vanina Marini, e la Banda Dell’UKU.

Al Teatro Lea Padovani di Montalto di Castro alle 21 va in scena “Ormai sono una Milf” con Angelo Pintus.

A Caprarola presso le Scuderie di Palazzo Farnese alle 21.30 va in scena “Solo per un maledetto ritardo” della compagnia Li Focò.

Al Teatro Petrolini di Ronciglione alle 21 va in scena “Giulia 1300 e altri miracoli” di Fabio Bartolomei a cura dei Guitti di Sutri.

SAGRE – A Gallese presso il centro storico fino a domenica 20 novembre sono in programma Le giornate dell’Olio e del Vino, un percorso enogastronomico nel centro storico del paese dove sarà possibile degustare tutte le specialità di un tempo preparate secondo le ricette delle nonne.
CONFERENZE – A Civita Castellana alle 16.30 presso la Sala delle Conferenze della Curia Arcivescovile è in programma un dibattito a pochi giorni dal Referendum Costituzionale sui “70 anni dall’Assemblea Costituente”.

All’Info Point comunale di Fabrica di Roma alle 17 è in programma l’incontro con l’archeologo medievalista Stefano Del Lungo per il ciclo I Falisci e l’acqua, dedicato all’acqua nel territorio dell’agro falisco.

A Oriolo Romano alle 16 presso la Sala degli Avi del Museo di Palazzo Altieri è in programma la conferenza “Una città di fondazione: Oriolo Romano e le fonti documentarie”.

A Viterbo alle 17 presso Spazio UNI Cosmesi Professionale Via Macel Gattesco 29/31 è in programma l’incontro con Elisabetta Gnignera “A tutte le Donne ben adornate” – Abbigliamento e cosmesi femminile nella Tuscia del Quattrocento.

CONVEGNI – A Tuscania dalle 9 presso il Supercinema è in programma il convegno “IoTuNoi – insieme per imparare dall’autismo”, dedicato a sostenere lo sviluppo di buone pratiche nell’assistere le persone con condizioni dello spettro autistico e loro famiglie.

MUSICA – A Viterbo presso l’Auditorium Santa Maria in Gradi alle 18 è in programma il concerto dell’Ensemble Esercizii Musici, con Claire Duri, traversiere; Andrea Mion, oboe d’amore e oboe barocco; Teresa Peruzzi, viola da gamba; Enrico Mazzoni, clavicembalo.

A Chia presso Spazio Corsaro alle 21.30 il cantautore Matteo Scacco presenta il suo debutto discografico “La dolce vita”.

BAMBINI – A Viterbo nello spazio Expo in Piazza Martiri d’Ungheria dalle 15.30 alle 17.30 è in programma Pitturi-Amo dal vivo, con l’incontro dedicato alla figura di Mirò, in particolare attraverso l’opera “Il carnevale di Arlecchino”.

LIBRI – A Orte presso la libreria Il Gorilla e l’Alligatore si terrà la presentazione del romanzo Un caffè con Robespierre di Adriana Assini.

A Capodimonte alle 18 presso il Museo della Navigazione nelle Acque Interne Adele Caprio presenta il suo libro Teatro Evolutivo – Dal cambiamento al cambiamento sociale.

DOMENICA 20 NOVEMBRE

TEATRO – Al Teatro Bianconi di Carbognano alle 17.30 va in scena “Ce lo chiede l’Europa” con il trio Fabio Avaro, Vanina Marini, e la Banda Dell’UKU.

Al Teatro Lea Padovani di Montalto di Castro alle 18 va in scena uno spettacolo deidato ai bambini, La gabbianella e il gatto, con la Compagnia dei giovani del Teatro Vascello.

Al Teatro Boni di Acquapendente alle 17.30 va in scena “Il club delle vedove” di Ivan Menchell, con Caterina Costantini, Lucia Ricalzone, Carlo Ettorre, Maria Lauria, Rita Pasqualoni per la regia di Silvio Giordani.

A Caprarola presso le Scuderie di Palazzo Farnese alle 18 va in scena “Solo per un maledetto ritardo” della compagnia Li Focò.
Al Teatro Palarte di Fabrica di Roma alle 17.30 va in scena “Venerdì 17” di Antonio Grosso a cura della compagnia Tra palco e realtà di Portici.

EVENTI – A Viterbo presso Il Circolo Cosmonauta alle 16 è in programma “Genova per Noi – Il Movimento dei Movimenti”, un momento di incontro per confrontarsi sulla storia e sull’attualità dei Movimenti.

A Tarquinia dalle 9 alle 13 in via Vecchia della Stazione 10B, sede del gruppo comunale della Protezione Civile, è in programma la giornata per l’applicazione gratuita del microchip.

A Bagnoregio alle 17 presso l’Auditorium Taborra è in programma un incontro sulla rivoluzione giovanile del ’68.

MUSICA – A Tarquinia alle 16.30 presso la Sala Consiliare del Palazzo Comunale è in programma “Le Romanze”, concerto lirico della Soprano Hyunin Aurora Mun con Gabriele Ripa al pianoforte.

VISITE GUIDATE – A Tarquinia dalle 10.30 alle 12.30 è possibile visitare il Museo d’Arte Sacra Carlo Chenis per Itinerari della conoscenza: i luoghi dell’arte e della cultura.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI