La sindrome del sosia: il thriller di Francesco Cro alla biblioteca di Vignanello

Fantasmi che ritornano. Deliri che diventano realtà. Pazienti affascinanti ed enigmatiche. Sono alcuni degli ingredienti che compongono La sindrome del sosia, primo romanzo dello psichiatra Francesco Cro, thriller a sfondo psicologico pubblicato nel 2015 da Leone Editore. Sarà presentato sabato 20 gennaio dalle 17.30 presso la biblioteca comunale di Vignanello. Modera l’incontro Giorgio Renzetti.

Lo psichiatra Mario Campana affronta ogni giorno i drammi della malattia mentale: tra i suoi pazienti più difficili c’è Cinzia, affetta dalla sindrome di Capgras, la convinzione paranoica di essere al centro di oscuri complotti e che i propri cari siano stati sostituiti da sosia e malvagi impostori. A mano a mano, complice anche una certa attrazione che prova per la paziente, Mario perde il controllo della situazione: Cinzia, invasa dal delirio, uccide il padre. Mario è sfiorato dalle indagini e rischia di sprofondare nei sensi di colpa e nei rimorsi; tentato di lasciare il mondo della psichiatria, dovrà uscire dall’incubo e scoprire i segreti più profondi della sua stessa anima.
Francesco Cro, viterbese, è medico psichiatra e collaboratore come pubblicista di alcune testate come Repubblica, Mente & Cervello e Le Scienze.
E’ anche autore di numerose pubblicazioni di argomento psichiatrico, scientifico e divulgativo.
COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI