La scuola elementare di Bassano Romano diventa multimediale

La scuola elementare “G. Carducci” di Bassano Romano diventa multimediale. Grazie ad un progetto portato avanti dai cittadini, infatti, tutte le classi dell’istituto scolastico bassanese sono state dotate delle LIM (lavagne interattive multimediali). A capo del progetto Guerino Rosa, ideatore e organizzatore dell’iniziativa, che ha coinvolto altri cittadini, imprenditori ed enti pubblici nella raccolta di fondi che hanno permesso l’acquisto delle LIM.

“Vogliamo ringraziare – ha detto il Sindaco Emanuele Maggi – Guerino Rosa e tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione del progetto. Quando il paese è unito si riesce a realizzare progetti ambiziosi come questo che ha portato alla realizzazione di un polo scolastico tecnologico di elevata qualità e che può offrire un futuro migliore ai nostri ragazzi. Con i nuovi strumenti gli alunni potranno essere resi ancor di più partecipi durante le lezioni, aumentando il loro coinvolgimento nella didattica”.

“E’ stata un’iniziativa davvero lodevole – gli fa eco l’Assessore alla Scuola e alla Pubblica Amministrazione, Valentina Zibellini – che ha visto la partecipazione di cittadini, imprenditori ed enti pubblici, a cui va tutta la nostra gratitudine per quello che hanno fatto. Una collaborazione positiva che ha permesso di dotare la scuola elementare di un metodo innovativo per la didattica con una soluzione tecnologica. Le LIM, infatti, permettono di rendere più coinvolgenti e interattive le lezioni”.

Nell’ambito del progetto sono stati raccolti 17.787 Euro grazie al contributo di Fabrizio Frizzi, SCP Cooperativa, Guerino Rosa, Centro Acustico Francofon, Supermercato Tigre Amico, Agea Carburanti, Gentili Impianti Srl, Ditta Messina Emiliano, RES Ambiente 91 Srl,  Alfredo Espositi, Comune di Bassano Romano e Università Agraria di Bassano Romano. A tutti loro, la scuola elementare, alla presenza del dirigente scolastico, ha donato una targa di ringraziamento durante una cerimonia dove è stata effettuata anche una tombolata per raccogliere ulteriori fondi da destinare sempre all’istituto scolastico.

 

 

 

Informazioni e contatti:

Yuri Gori

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI