La sagra del fungo porcino: profumi e sapori a Oriolo

Due week end per sei giorni di festeggiamenti festeggiamenti a Oriolo in onore del cibo degli dei: Sua Maestà il Fungo Porcino.
Chi vi andrà seguirà la scia del loro profumo.
Arrivano da tutta Italia per assaggiare le famose fettuccine ai funghi porcini.
Nella splendida cornice di Piazza Umberto I°, con lo sfondo del suggestivo Palazzo Altieri, nei giorni Venerdì 11, Sabato 12, Domenica 13 e Venerdì 18,Sabato 19, Domenica 20 Settembre 2015 si svolgerà la dodicesima edizione della Sagra del Fungo Porcino a Oriolo Romano, dove sentirete profumi ricchi, unici, fatti di aromi particolari; Incontrerete la genuinità e l’unicità dei nostri prodotti tipici e potrete palpare una qualità di vita legata al volgere lento delle stagioni.
Nel corso della XII Sagra del Fungo Porcino a Oriolo ritroverete i sapori genuini dell’olio, del vino delle carni, dei formaggi, dei dolci, della pasta fatta in casa e soprattutto dei funghi porcini.
Sarete protagonisti di serate di festa allietate da musica, spettacoli di strada e soprattutto ottimo cibo. Anche quest’anno resta confermato il rapporto di collaborazione con l’AIC Lazio (Associazione Italiana Celiachia) per essere vicini a tutti coloro che altrimenti non potrebbero assaporare questi prelibati piatti. In questi giorni a Oriolo Romano si trova anche il famoso “pane ai funghi“, diventato ormai prodotto tipico della cucina oriolese: all’interno dell’impasto di pane vengono messi i funghi già cotti come ripieno e infine si inforna per 20 minuti
Il menù :ANTIPASTI
Bruschetta Semplice (Olio e Sale)
Bruschetta Aglio (Aglio, Olio, Sale)
Bruschetta Creama di Funghi Porcini

PRIMI PIATTIFettuccine ai Funghi Porcini
Fettuccine al Ragù e Funghi Porcini
Fettuccine al Ragù
Zuppa di Funghi Porcini e Fagioli

SECONDI PIATTISpezzatino ai Funghi Porcini
Arista ai Funghi Porcini
Hamburger con Crema ai Funghi Porcini
Funghi Fritti
Braciola alla Brace
Salsiccia alla Brace
Ventresca alla Brace

CONTORNIPatatine Fritte
Insalata Verde

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI