La ricetta di Elisa: Cheesecake alle fragole una vera delizia

Questa fantastica ricetta che voglio regalarvi è della mia collega Elisa Marcellini, l’ha portata in ufficio e l’abbiamo letteralmente divorata. Una vera delizia.
Vi consiglio di provarla e il successo assicurato!

Ingredienti
base:
190gr biscotti digestive
80gr burro
crema:
150gr yogurt greco
350gr mascarpone
250ml panna fresca da montare
200gr di fragole
130gr di zucchero a velo
10gr colla di pesce
2 cucchiai di latte
topping:
250gr di fragole
6gr di colla di pesce
2 cucchiaini di succo di limone
100ml di acqua
80gr di zucchero a velo

Procedimento
Foderare bene una teglia con la carta da forno, sciogliere il burro a bagnomaria e tritare i biscotti nel mixer.
Mescolare bene il burro con la farina di biscotti e metterli nella teglia livellando bene e premendo con il fondo di un bicchiere.
Tagliare le fragole a metà e disporle intorno alla teglia con il lato bianco attaccato allo stampo. Riporre in congelatore per almeno 30 minuti e preparare la crema.
Mettere la colla di pesce dentro un recipiente con acqua freddissima per almeno 10 minuti, nel frattempo tagliare le fragole e frullarle nel mixer insieme ad un cucchiaio di zucchero a velo.
Mettere sul fuoco il latte e quando sarà caldo scioglierci dentro la colla di pesce.
Far intiepidire continuando a mescolare e unirla al mascarpone.
Unire lo yogurt greco al mascarpone e una parte di zucchero a velo, mescolando bene e poi montare la panna con il restante zucchero, incorporarla al composto insieme alla salsa di fragole.
Tirare fuori la teglia dal congelatore e distribuire la crema livellando con il dorso di un cucchiaio.
Mettere in frigo e lasciar riposare almeno 1 ora prima di mettere sopra il gelèe di fragole.
Mettere in acqua fredda la colla di pesce, frullare le fragole nel mixer insieme allo zucchero a velo, poi unire metà acqua e il limone.
Mettere la restante acqua sul fuoco e scioglierci dentro la colla di pesce.
Far intiepidire e unire alla salsa di fragole.
Versare la gelèe sopra la cheesecake e riporre in frigo per almeno 5/6 ore.

Il risultato vi compenserà dalle eventuali fatiche, addentando una morbida fetta accompagnata da una fumante tazza di tè.

E’ preferibile preparare la torta un giorno prima.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI