La notte diventa giorno: lettura scenica in biblioteca

La paura della notte può essere debellata se il buio si fa luce e se la notte si fa gjorno. Martedì 18 novembre 2014 , 15.30 – 17.30 La notte diventa giorno di Richard McGuire: Lettura scenica e laboratorio creativo per bambini da 4 a 8 anni accompagnati da un adulto Biblioteca Consorziale di Viterbo, Sala ragazzi, Viale Trento, 18/e

Questo libro è un viaggio poetico nel cambiamento, un viaggio in cui oggetti e sensazioni si plasmano uno nell’altro seguendo l’ordine ciclico della natura, in un’atmosfera sospesa fra l’alba e il tramonto di un giorno qualunque. L’alternarsi di notte e giorno è infatti il modello per una catena di metamorfosi che coinvolge situazioni e oggetti quotidiani, spesso al confine fra il mondo naturale e quello tipico dell’uomo, fino al ritorno finale al punto di partenza.

Nello stile essenziale di Richard McGuire, le trasformazioni sono vivaci e personali, immaginate secondo la logica dei sogni e sempre immediate e riconoscibili da tutti, bambini e adulti. Le illustrazioni privilegiano tinte forti e definite, dai contrasti netti e con poche sfumature, mentre i contorni lineari degli oggetti e delle persone accompagnano graficamente la musicalità del testo, ricreando il senso di costante movimento che fa da sottofondo all’intero libro. Richard McGuire è nato nel New Jersey, vive e lavora a New York. Dopo studi musicali e artistici, collabora come illustratore e grafico con studi di animazione, produzioni cinematografiche e prestigiose riviste, tra cui il New Yorker. È un apprezzato autore di numerosi libri per bambini, e presso le Edizioni Corraini ha pubblicato anche “The orange book”.

 

 

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI