La leggenda del pallavolista volante: Zorzi e Visibelli al Florida

pallavolo

Andrea Zorzi, ex pallavolista della cosiddetta generazione di fenomeni, un campione del campo ma anche del palco. Dopo essere approdato in diverse città italiane, venerdì 2 ottobre alle 21 al Teatro Florida di Civita Castellana arriva La leggenda del pallavolista volante, insieme a Beatrice Visibelli e la Compagnia Teatri d’Imbarco.

Un grande campione del passato, oggi giornalista, un gigante che ha segnato la storia della nostra pallavolo sale sul palcoscenico del Florida che si trasfigura in un campo di gioco, da cui si dipana un racconto teatrale dove la vicenda personale, la carriera di uno sportivo s’intreccia con la storia del Paese. Accanto a lui l’attrice Beatrice Visibelli che lo guida nel viaggio della sua vita e della sua carriera sportiva, raccontando e incarnando i personaggi che lo hanno accompagnato fin dall’infanzia.

Il racconto delle sconfitte a Barcellona e Atlanta è la parte centrale dello spettacolo: Zorzi vuole spiegare il dolore della sconfitta. E di come si sono rialzati da quella panchina piangendo e sono andati avanti, con fatica e impegno. Ma il momento più difficile, emozionante e toccante è la scena di quando il campione smonta il campo e non resta più nulla intorno a se. Ma fa molta più fatica a raccontare le vittorie: gli europei dell’89 e i Mondiali del 90, come se inconsciamente pensasse che quella è un’emozione irripetibile.

Uno spettacolo per scoprire in leggerezza la filosofia dello sport, il suo insegnamento morale,
per raccontare la fascinazione e il valore dello sport, al di là degli imperativi tecnici, economici e mediatici.

Le scene e luci sono di Nicolò Ghio e Duccio Bonechi, l’organizzazione è di Giulia Attucci, Cristian Palmi, i movimenti coreografici sono di Giulia Staccioli, il testo è di di Nicola Zavagli e Andrea Zorzi, la regia di Nicola Zavagli.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI