La Favl si prepara a incontrare il Fratta Umbertide

La grande prestazione che tutti attendevano è arrivata in una fredda sera di dicembre, considerato il clima che si respirava al Palamalè e la scarsa affluenza di pubblico dato l’orario in cui quest’anno sono abituati a disputare le partite casalinghe i ragazzi della Favl. L’entusiasmo che si respirava a fine partita ha contagiato l’intera squadra e anche lo staff tecnico e societario hanno elogiato a lungo i ragazzi per una prestazione che potrebbe aver cambiato il corso della stagione della Favl.
Tutti a partire dalla solita prestazione sopra le righe dei vari Maskall- Wright e Purplevics sono stati fondamentali per la vittoria di Sabato sera e proprio dai complimenti all’intero gruppo è voluto partire Andrea Masini nell’immediato dopo partita: “ I ragazzi sono stati veramente bravi – ha dichiarato il tecnico – siamo arrivati a una fase difensiva veramente importante perché tenere a 60 punti il Foligno non è certo un impresa che si riesce a fare tutte le domeniche, considerando anche la forza del team che abbiamo affrontato”.
Proprio l’aspetto difensivo è stato il punto di svolta della vittoria contro gli Umbri, cosi come lo era stato lo scorso anno dopo il cambio tecnico di metà campionato. Il coach originario di San Giovanni Valdarno ha tenuto a precisare che “come lo scorso anno abbiamo sistemato prima di tutto la fase difensiva per poi pensare all’aspetto offensivo, dove comunque tutte le Domeniche riusciamo a portare 4- 5 giocatori in doppia cifra”.
Alla ripresa degli allenamenti, martedì sera, il discorso di inizio settimana tenuto da Masini alla presenza di tutto il gruppo è stato imperniato sul processo di crescita di un gruppo che sembra essere arrivato alla giusta maturazione e che non deve fermarsi già da Domenica prossima nella gara sempre ostica che i biancorossi affronteranno sul parquet del Fratta Umbertide. La classifica sta cominciando a delinearsi ma con una serie di vittorie si può ancora puntare in alto senza dover rimpiangere a detta dello stesso Masini partite come quella contro Perugia dove Tola e compagni hanno gettato alle ortiche il successo.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI