La Divina Commedia si fa musical firmato da Antonio Spaziano

divina commedia

Il musical Divina Commedia firmato dal compositore e regista civitonico Antonio Spaziano sarà in scena al Teatro Florida di Civita Castellana sabato 16 maggio alle 21.

La Divina Commedia è tra le opere fondamentali della letteratura mondiale e la coraggiosa quanto riuscitissima rivisitazione in chiave moderna del poema dantesco di Antonio Spaziano è un prodotto convincente. Il regista mette in musica la sua visione della Divina Commedia, lasciandosi ispirare dalle migliaia di immagini generate dai versi di Dante, dai luoghi, dai personaggi e dalle loro vicende. Alla base del racconto c’è l’amore, l’amore fraterno per il genere umano espresso da Virgilio, l’amore che da desiderio corporale diventa aspirazione alla compenetrazione tra anime, espressa da Beatrice.

L’opera dantesca risulta rivisitata in chiave moderna: le cantiche sono trasposte in ritmi etnici e sinfonie pop. Così Dante si inoltra nella selva oscura, si agita tra i dannati negli inferi, incontra il maestro Virgilio che lo guida e lo protegge dal nocchiere Caronte, trema al cospetto di un bellissimo Lucifero, si sofferma a contemplare con pietà l’amore sfortunato e perfetto di Paolo e Francesca e a ripensare al destino crudele che gli ha sottratto la vista della sua Beatrice.

Con l’ausilio delle luci e di una scenografia semplice e funzionale, Spaziano riesce a ricreare al meglio l’atmosfera divina di tutte le tre cantiche. Sul palco si contorcono le anime dei dannati, bravissimi cantanti ed eccellenti ballerini che interpretano al loro meglio quanto scritto in circa 5 anni di lavoro da Spaziano.

Lo spettacolo è prodotto da Akeron Produzioni Teatrali, le musiche e liriche sono del regista Antonio Spaziano, le coreografie di Benedetta Lanzi e Valeria Profili, le scenografie di Alessandro Pasquetti, gli sfondi scenografici di Fabrizio Le Rose, i costumi di Silvana Dionisi, la produzione esecutiva di Giorgio Sciarrini.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI