La Defensor basket si piega davanti ad Ariano Irpino

Le Ants di Carlo Scaramuccia rimediano una fragorosa stoppata dall’Mcs Hydraulic. La nona giornata del campionato di serie A2 non sorride al team viterbese, costretto ad arrendersi per 57-93, al termine della gara disputata sabato 22 novembre al PalaMalè. Il quintetto gialloblù resiste nove minuti (13-15), prima di capitolare al cospetto dell’armata campana, che è scesa in campo sorniona, prima di mettere a segno le zampate vincenti con Narviciute, titanica sotto i tabelloni nei primi due quarti con 10 punti e 9 rimbalzi personali. Dopo un quarto d’ora di gioco, il tabellone illuminava un inesorabile 16-38, risultato che le ospiti hanno ben controllato a suon di triple fino al rientro negli spogliatoi. Alla ripresa la musica non cambia e le padrone di casa, spinte da un’ispirata Mancabelli, possono limitarsi solo a inseguire le avversarie da lontano (40-63 dopo 25 minuti di gara). Il divario è troppo ampio per essere ricucito nei dieci minuti finali e la Defensor basket incassa il terzo ko di fila, rimanendo arenata a quota 6 in classifica e impantanata in piena poule retrocessione.

Tabellini.

Defensor: Filoni, Yordanova 21, Chimenz 5, Riccobono 3, Orchi, Romagnoli, Puggioni, Bernardini , Mancabelli 10, Viviani, Ndiaye, Spirito 12.

Mcs Hydraulics: Narviciute 13, Santabarbara 17, Madonna 7, Vargiu 3, Albanese 8, Chesta 9, Maggi 12, Micovic 4, De Michelis, Mancinelli 20.

Arbitri: Bernassola di Palestrina (RM), Lupelli di Aprilia (LT)

Parziali: 13-21; 27-48; 42-74.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI